1913

N/A
HD
Vittoria o morte! (1913)

Bernard, spia di una potenza straniera, si fa passare per il conte De Mora e riesce così ad avvicinare la contessa Bianca Alberti, il cui padre custodisce importanti documenti segreti. Durante un appuntamento notturno, Bernard addormenta Bianca col cloroformio, entra nella villa, e s’impadronisce dei documenti custoditi nella cassaforte.

N/A /1
N/A
HD
l’avvoltoio nero (1913)

Una giovane dattilografa si innamora di un distinto gentiluomo con cui intraprende una passionale relazione. Dal loro amore nasce un bambino, ma l’uomo rifiuta di accettare le proprie responsabilità perché già sposato con una donna molto ricca, da cui si fa mantenere. La giovane, disillusa e disperata, dopo aver rifiutato dall’amante una somma di denaro riparatrice, si offre a pagamento ad uno sconosciuto e con i soldi guadagnati acquista un’arma con cui vendicare il proprio onore…

N/A /1
5.6
HD
Per il babbo (1913)

Torino anni ’10 del Novecento. Il piccolo Tonino viene mandato dai genitori a riscuotere lo stipendio del padre, malato da tre mesi. Tonino però si troverà una davanti a una brutta sorpresa: quello sarà infatti l’ultimo versamento perché, in seguito all’assenza prolungata, la ditta ha deciso di licenziare l’uomo. Tonino al suo arrivo a casa nasconde la la dolorosa notizia ai suoi genitori. Ma poco dopo, mentre sta andando a scuola, incrocia per caso una troupe cinematografica che sta girando alcune scene nel parco Valentino e, per una serie di fortunate circostanze, si vede offrire un ruolo nel film prodotto dalla Pasquali & C. Il talentuoso Tonino inizia così a guadagnare in proprio dei soldi e, tenendo all’oscuro la famiglia della sua carriera nel cinema, li porta a casa facendo credere che siano lo stipendio del padre. Ma le continue assenze da scuola finiranno per insospettire la madre.

5.6 /1
6.2
HD
La piccola casa di Kolomna (1913)

Basato sul racconto in versi di Pushkin: La giovane e graziosa Parasha vive con sua madre vedova. Parasha si occupa diligentemente di molte faccende domestiche, ma le piace anche flirtare con le guardie che passano dalla sua finestra, e ha una delle sue preferite. Un giorno, la madre di Parasha le chiede di assumere un cuoco e di farlo nel modo più economico possibile. Parasha e il suo fidanzato vedono presto un modo per sfruttare questa situazione a proprio vantaggio.

6.2 /1