1945

7.4
HD
Detour – Deviazione per l’inferno (1945)

Un viaggio in autostop verso Los Angeles si trasforma in un inferno (con due cadaveri). Agghiacciante film dalle atmosfere kafkiane, in cui a partire da un inizio casuale (l’uomo a cui il protagonista dà un passaggio muore in macchina) si scatena una serie implacabile di eventi. Narrato in flash-back dalla voce fuori campo del protagonista, uno dei capolavori assoluti del B-movie, che trasforma in punti di forza tutte le carenze economiche e produttive. Celebre il piano sequenza finale di sei minuti con il telefono che squilla.

7.4 /1
7.2
HD
Nebbie (1945)

Richard Manson (Bogart) è un ricco ingegnere sposato da cinque anni con Kathryn. Tutti li credono felici, ma in realtà Richard, innamorato com’è della cognata Evelyn, non ne può più della moglie e progetta un piano per liberarsi di lei. L’operazione riesce, ma il cadavere non viene fuori. Lui alla fine non resiste più e torna sul luogo del delitto. Tratta da soggetto di Robert Siodmak, la sceneggiatura non è proprio senza peccato, ma tutto sommato non è un gran guaio. L’importante è osservare gli sguardi truci di Bogart e la faccia larga di Sidney Greenstreet, e le atmosfere del noir.

7.2 /1
7.8
HD
La strada scarlatta (1945)

Chris Cross, 25 anni cassiere, ha un orologio d’oro e poco altro. Quella notte piovosa, salva la deliziosa Kitty dal suo fidanzato violento Johnny. Colpito, il pittore dilettante Chris fa credere a Kitty di essere un artista ricco. Su richiesta di Johnny, lascia che Chris la stabilisca in un appartamento (con i soldi della sua bisbetica moglie). Lì, Chris dipinge capolavori; ma Johnny li vende sotto il nome di Kitty, con risultati disastrosi e ironici.

7.8 /1
6.3
HD
Abbasso la miseria! (1945)

I due piloti Giovanni e Gaetano sono amici. Gaetano, audace e spietato, prospera nel mercato nero, mentre Giovanni, che è un lavoratore ingenuo e fondamentalmente onesto del nord Italia, non può ottenere alcun profitto e sua moglie, una romana energica e loquace, non può fare a meno di biasimarlo per le sue scarse capacità imprenditoriali. Di ritorno da un viaggio a Napoli, porta a casa un piccolo orfano affamato, Nello. All’inizio la moglie di Giovanni non vuole il ragazzo, ma poi comincia a piacergli. Il bambino fa di tutto per aiutare la famiglia. Il padre di Nello, che tutti credevano morto durante la guerra, ritrova il figlioletto e, essendo un ricco uomo d’affari, assume il buon e generoso Giovanni. Nel frattempo l’ex amico Gaetano viene catturato dalla polizia e condannato per i suoi traffici illeciti.

6.3 /1
7.4
HD
Il sergente e la signora (1945)

La giornalista Elizabeth Lane è una delle food writer più famose del paese. Nelle sue rubriche, si descrive come una donna di campagna che lavora sodo, si prende cura dei suoi figli ed è un’ottima cuoca. Ma queste sono tutte bugie. In realtà è una newyorkese nubile che non sa nemmeno bollire un uovo. Le ricette vengono dal suo buon amico Felix. Il proprietario della rivista per cui lavora ha deciso che un eroico marinaio trascorrerà il suo Natale nella *sua* fattoria. Miss Lane sa che la sua carriera è finita se viene fuori la verità, ma cosa può fare?

7.4 /1
6.5
HD
Il magnifico avventuriero (1945)

In sella a Payneville, il cowboy alla mano Melody Jones viene scambiato dai cittadini per il famigerato pistolero Mount Jarrad. Il vero Jarrad si nasconde ferito nel ranch della fidanzata d’infanzia Cherry. Ha l’idea di mandare Jones a ingannare la banda inseguitrice, ma una volta che ha incontrato Cherry, Jones ha altri piani.

6.5 /1
7.6
HD
Incubi notturni (1945)

L’architetto Walter Craig (Mervyn Johns), alla ricerca di una possibilità di lavoro in una fattoria di campagna, si ritrova presto bloccato nel suo incubo ricorrente. Temendo la fine del sogno che sa che sta arrivando, deve prima ascoltare tutti i racconti bizzarri degli ospiti riuniti.

7.6 /1
6.0
HD
La vita ricomincia (1945)

Dopo anni di assenza, un reduce dalla prigionia (Giachetti) ritrova la serenità dell’esistenza con la moglie (Valli) e il figlio. Ma durante la lontananza del marito la donna ha attraversato un momento drammatico che giunge ora alla sua tragica conclusione. L’uomo trova però la forza di perdonare e di ricongiungersi alla sua donna. Melodramma retorico ma anche assolutamente sincero, a partire dalla dura realtà del dopoguerra ma con affondi patetici (e musica di Chopin in colonna sonora). Il meglio è dato dalla presenza della coppia Giachetti-Valli.

6.0 /1
6.8
HD
La fine della famiglia Quincy – Io ho ucciso! (1945)

Harry Quincey, amabile decoratore di stoffe e scapolo di mezza età, vive con le sorelle Hester e Lettie. Il delicato equilibrio familiare si incrina quando Harry si innamora della sofisticata collega Deborah e vuole sposarla. La possessiva e gelosa Lettie riesce però a impedire le nozze e Harry decide di vendicarsi.

6.8 /1
6.3
HD
Lo sbaglio di essere vivo (1945)

In seguito a un malore, un giovane uomo viene creduto morto. Ma ecco che, tra lo sbigottimento della moglie, il consorte… resuscita. Un’ottima occasione per riscuotere l’assicurazione sulla vita e concedersi una lunga, dolce luna di miele, senza più la meschine preoccupazioni dei poveri vivi. Ma la riserva dei soldi non è inesauribile, la “vedova” viene corteggiata da un amico. Ecco nuove grane. Dall’omonima commedia e dalla sceneggiatura di Aldo De Benedetti, Bragaglia trae un film che non risente troppo delle origini teatrali e dove le arguzie dei dialoghi fanno da colonna portante. Gli attori stanno elegantemente al gioco.

6.3 /1
N/A
HD
L’ippocampo (1945)

Un marito, fedelissimo come l’ippocampo (conosciuto quale animale strettamente monogamo) si rifiuta a una bella avventuriera. La moglie dubita di lui e allora si vede costretto a inventarsi una storia mai accaduta per riconquistarla e farsi perdonare.

N/A /1
6.6
HD
La fine della signora Wallace (1945)

Flamarion è un abile lanciatore di coltelli che si esibisce in un teatro di varietà dove un giorno incontra Connie, che, insieme al marito Al Wallace, diventa la sua assistente sul palco. Irresistibile maliarda, Connie conosce solo una strada per il potere: la seduzione. Flamarion non è immune al fascino della ragazza e un giorno lei lo convince a uccidere il proprio marito durante un’esibizione, per poi fuggire con un amante.

6.6 /1
7.0
HD
L’uomo meraviglia (1945)

Il chiassoso intrattenitore di nightclub Buzzy Bellew è stato il testimone di un omicidio commesso dal gangster Ten Grand Jackson. Una notte, due teppisti di Jackson uccidono Buzzy e scaricano il suo corpo nel lago a Prospect Park a Brooklyn. Buzzy ritorna come un fantasma e convoca il suo gemello topo di biblioteca, Edwin Dingle, a Prospect Park in modo che possa aiutare la polizia a inchiodare Jackson.

7.0 /1
6.2
HD
La bella avventura (1945)

Dirigendosi a ovest per la sua salute, il colonnello Lambeth accompagna sua figlia Rill. Persi nel deserto vengono salvati da Pecos e Chito. Il colonnello assume i due e presto i Lambeth si ritrovano coinvolti nei guai di Pecos. Pecos ha ucciso il fratello di Sawtelle e Sawtelle mentre il capo dei vigilantes gli sta dietro.

6.2 /1
7.3
HD
La Iena – L’uomo di mezzanotte (1945)

MacFarlane, uno scienziato, conduce degli studi nel campo dell’anatomia patologica e ha sempre bisogno di cadaveri freschi. Glieli trova un truce vetturino, che prima li va a prendere direttamente nella tomba, poi decide di trovarli ancora più freschi uccidendo la gente, infine ricatta il professore, con tragiche conseguenze.

7.3 /1
5.6
HD
Fantasma vivo (1945)

Per una serie di circostanze “Speed” McBride viene creduto morto. Quando la moglie Connie si riavvicina a una vecchia fiamma, lui si finge un fantasma per spaventarla e dissuaderla dalla prospettiva di una relazione…

5.6 /1
7.3
HD
Le campane di Santa Maria (1945)

Padre O’Malley, il prete non convenzionale di “Going My Way”, continua il suo lavoro per la Chiesa cattolica. Questa volta viene mandato a St. Mary’s, una scuola parrocchiale in rovina sull’orlo della condanna. Lui e la sorella Benedict lavorano insieme nel tentativo di salvare la scuola, anche se i loro metodi diversi spesso portano a disaccordi di buon carattere.

7.3 /1
6.4
HD
Nel mar dei Caraibi (1945)

Naufragati sull’isola spagnola di Cartagena, il capitano olandese van Horn e la sua ciurma sono condannati alla forca, ma riescono a fuggire e si votano alla pirateria catturando Francisca, fidanzata del corrotto governatore don Alvarado..

6.4 /1
7.0
HD
Rapsodia in blu

Il compositore George Gershwin è guidato dal suo bisogno di avere successo. Sfortunatamente la sua spinta distrugge le sue relazioni romantiche con la cantante Julie Adams, che è disperatamente innamorata di lui, e la distaccata socialite Christine Gilbert.

7.0 /1
6.3
HD
Nessuno torna indietro

Sette giovani donne in una pensione a Roma durante la seconda guerra mondiale: le loro aspirazioni e speranze future. Alcune conservano il ricordo di soldati che non sono più in vita, mentre altre trovano nuovi amori: un professore, un industriale, un cieco.

6.3 /1