1955

6.6
HD
Tutti in coperta (1955)

Tre marinai, Bill, Rico e Danny, sono in licenza a san Francisco. Bill va a trovare la fidanzata che lavora in un locale notturno ma le cose non vanno come egli sperava. Rico va a trovare la madre vedova venendo a conoscenza che la donna ha un nuovo compagno che lo crede un bambino di 9 anni. Danny invece va a trovare il padre e incontra anche l’amata sorella che gli racconta di star frequentando un attore famoso che potrebbe aiutarla ad ottenere una parte nel suo nuovo spettacolo.

6.6 /1
6.6
HD
Sopra di noi il mare (1955)

Nella seconda guerra mondiale, la più grande minaccia per la marina britannica è la corazzata tedesca Tirpitz. Essendo ancorato in un fiordo norvegese, è impossibile attaccarlo con qualche possibilità di successo. Ma la Marina addestra un commando speciale per attaccarlo, usando piccoli sottomarini per piazzarci sotto esplosivi sottomarini.

6.6 /1
6.3
HD
Totò all’inferno (1955)

Dopo diversi tentativi di suicidio, il ladro depresso Antonio Marchi annega accidentalmente in un fiume e finisce all’inferno.

6.3 /1
6.7
HD
Buonanotte… avvocato! (1955)

Alberto è un avvocato mediocre, con una buona dialettica, ma incapace di vincere cause, anche facilissime. È sposato con Clara, ma durante le sue assenze, spesso impegnato in beneficenza e pellegrinaggi religiosi con una commissione di dame dell’alta società, Alberto non si vergogna di frequentare discoteche con l’amico e collega Vittorio e di distrarsi con altre donne.

6.7 /1
7.4
HD
L’uomo dal braccio d’oro (1955)

Frankie Machine è un abile commerciante di carte e un tempo dipendente dall’eroina. Quando torna a casa dal carcere, lotta per trovare un nuovo sostentamento e per evitare di ricadere nella dipendenza.

7.4 /1
6.8
HD
Un eroe dei nostri tempi (1955)

Alberto Menichetti vive con una zia e una vecchia governante, Clotilde; ha un lavoro in un’azienda e il suo capo è la signora De Ritis, una vedova il cui marito è stato ucciso durante una caccia al cinghiale. Le piace lui ma ad Alberto piace Marcella; lei è minorenne e lui sta aspettando il suo compleanno per dichiarare il suo amore. I suoi tratti più grandi sono di avere paura di tutto e di essere egoista. Questa natura lo metterà nei guai.

6.8 /1
6.5
HD
Il segno di Venere (1955)

Agnese ha molti uomini che la corteggiano e vive con sua cugina Cesira Franca Valeri, che ha il problema opposto con gli uomini e vorrebbe che anche gli uomini la corteggiassero.

6.5 /1
6.5
HD
Lo scapolo (1955)

Paolo Anselmi è un uomo felicemente single. Vive in un appartamento con un amico ma è costretto ad andarsene quando l’amico si sposa. Poi va in una pensione dove flirta con una ragazza, ma la abbandona quando lei propone il matrimonio. Quando va a trovare sua madre scopre che anche lei sta cercando di trovare la ragazza giusta per lui. Si arrenderà questa volta?

6.5 /1
6.3
HD
Accadde al penitenziario (1955)

Un direttore del carcere tiene un diario in cui scrive dei detenuti che incontra e delle loro vite.

6.3 /1
6.1
HD
I due capitani (1955)

Gli Stati Uniti hanno appena acquisito la Louisiana dalla Francia. Una spedizione guidata da Lewis e Clark viene inviata per sorvegliare il territorio e andare dove nessun uomo bianco è mai arrivato prima. Riusciranno a superare i pericoli con l’aiuto di Sacajawea?

6.1 /1
6.5
HD
Tarantola (1955)

Nel deserto dell’Arizona, il professor Gerald Deemer (Leo G. Carroll) sta sperimentando gli ormoni della crescita nella speranza di trovare un modo per aumentare l’approvvigionamento alimentare mondiale. Il suo partner nel progetto è stato recentemente trovato morto nel deserto, affetto da una malattia che normalmente impiega anni per progredire, ma che, nel suo caso, sembra averlo colpito in pochi giorni. Il medico locale, Matt Hastings (John Agar), è perplesso per lo strano caso e, con l’assistente arrivata di recente (e molto carina) di Deemer, Stephanie “Steve” Clayton (Mara Corday), cerca di capire cosa sta succedendo. Quando i resti di bestiame vengono trovati in campagna, le prove indicano una tarantola gigante come colpevole.

6.5 /1
7.5
HD
Quella che avrei dovuto sposare (1956)

Clifford, industriale benestante, conduce all’apparenza una vita normale con la moglie e i due figli ormai grandi. Ma in realtà è insofddisfatto per la monotonia del tran-tran famigliare e per l’indifferenza che i figli mostrano per lui. A poco a poco si lega con una donna sua conoscente da tanti anni: la loro relazione è innocente, ma i figli (che se ne sono accorti) sospettano che la donna sia l’amante del padre. La situazione famigliare peggiora, Clifford si innamora veramente e vorrebbe scappare con lei. Melodramma fiammeggiante come tutti quelli diretti da Sirk, maestro del genere, che ripropone la coppia di protagonisti de La fiamma del peccato.

7.5 /1
8.1
HD
Rififi (1954)

Un ladro esce di galera. Lasciato dalla sua donna organizza un colpo ritenuto impossibile per riaffermare il suo prestigio nell’ambiente della mala.

8.1 /1
7.1
HD
Buongiorno, Miss Dove! (1955)

Miss Dove è una disciplina rigorosa, oltre a un’insegnante rispettata, che ha ispirato i suoi studenti alla grandezza individuale. Un giorno durante la lezione, la signorina Dove avverte un forte dolore alla schiena, ma continua con la lezione. Dopo la lezione chiede a uno dei suoi studenti che rimane dopo la lezione di chiamare un medico. Thomas, un medico e un suo ex studente la porta in ospedale e la ricovera. Mentre si trova in ospedale, i suoi ex studenti si radunano intorno a lei facendo riflettere la signorina Dove sul suo passato.

7.1 /1
6.3
HD
Lucy Gallant (1955)

Nel 1941 i texani passano improvvisamente dalla sussistenza alla ricchezza quando colpiscono il petrolio. Con i soldi arriva il problema di come spenderli. Lucy Gallant, una socialite di New York in fuga da un’umiliante tragedia, arriva accidentalmente in Texas e crea il suo futuro mostrando alle loro mogli come vestirsi con gusto e in modo molto costoso. Il suo negozio di vestiti diventa più grande e ha più successo, ma la sua vita amorosa è vuota nonostante le attenzioni di un allevatore di bestiame che vuole che lei rinunci alla sua carriera e lo sposi. L’indipendenza di Lucy è troppo importante per lei per dire di sì, ma quando gli Stati Uniti entrano in guerra i due vengono separati. Torna ancora con la voglia di sposarla, ma cosa vuole Lucy?

6.3 /1
6.4
HD
Alamo – L’Ultimo Comando (1955)

Durante la guerra d’indipendenza del Texas del 1836, il pioniere e pioniere americano Jim Bowie chiede cautela con i ribelli texani. Non ascoltano i suoi consigli poiché è un cittadino messicano, sposato con la figlia del vice-governatore messicano della provincia e un amica del generale Santa Anna sin dai tempi in cui avevano combattuto insieme per l’indipendenza del Messico. Dopo aver servito come presidente per 22 anni, Santa Anna è diventata troppo potente e arrogante. Governa il Messico con pugno di ferro e non permetterebbe al Texas di autogovernarsi .Bowie si schiera con i texani nel loro tentativo di indipendenza e sollecita una strategia cauta, data la potenza e l’astuzia di Santa Anna. Nonostante il disaccordo tra i texani e Bowie sulla giusta strategia, chiedono a Bowie di guidarli in un’ultima disperata resistenza, ad Alamo , contro le forze numericamente superiori del generale Santa Anna.

6.4 /1
6.5
HD
Le ragazze di San Frediano (1955)

La storia tratta delle avventure amorose del bel meccanico di garage Bob (Antonio Cifariello).

6.5 /1
6.8
HD
Totò e Carolina (1955)

Durante un raid della polizia a Villa Borghese, l’agente, un vedovo di nome Antonio Caccavallo, rimane per conoscere meglio la giovane Carolina.

6.8 /1
6.8
HD
Il grande coltello (1955)

Charles Castle è un attore di Hollywood di successo che ha optato per il successo cinematografico rispetto all’arte. Deve prendere decisioni critiche per quanto riguarda la sua carriera, il suo matrimonio, la sua arte e la sua moralità. In questo adattamento cinematografico di un’opera teatrale di Clifford Odets, Castle viene messo sotto pressione dal suo capo dello studio e manipolato in un insabbiamento potenzialmente omicida per proteggere la sua carriera. Un atto d’accusa contro il mondo amorale della Hollywood degli anni ’50 e il suo effetto corrosivo sull’artista.

6.8 /1
5.7
HD
La Conquista Dello Spazio (1995)

Una squadra americana di astronauti internazionali lascia la propria stazione spaziale per la prima missione su Marte, ma le convinzioni religiose del capitano potrebbero intralciarsi.

5.7 /1
N/A
HD
Addio, Napoli! (1954)

Nel 1940 a Napoli Tom s’innamora di Clara, una ragazza del popolo. Il loro rapporto è complicato dal fratello di Tom e dal padre della donna. Avviene anche un furto di gioielli sul quale non è possibile fare luce perché Tom e il fratello vengono precipitosamente richiamato in Inghilterra: la guerra è infatti alle porte. Tom torna poi a Napoli come ufficiale alleato durante l’occupazione. Clara ora ha una figlia. Charles la crede sposata e cerca di dimenticarla, ma presto viene a galla una verità diversa.

N/A /1
6.2
HD
Il ribelle d’Irlanda (1955)

Nel 1815, Michael Martin, membro di una società rivoluzionaria irlandese, si trasforma in bandito per sostenerla ed è costretto a fuggire in un bandito. A Dublino, incontra il famoso ribelle “Captain Thunderbolt” e diventa il suo secondo in comando, “Lightfoot”. È una vita pericolosa, con catture, voltagabbana, salvataggi e romanticismo.

6.2 /1
7.1
HD
La congiura degli innocenti [HD] (1955)

Nella campagna del New England viene trovato un cadavere: si tratta del secondo marito di Jennifer, un’abitante del luogo. Alcuni paesani s’ingegnano a nascondere il morto in mille modi, ma lo sceriffo comincia a sospettare. Soltanto quando risulta che il decesso è dovuto a una crisi cardiaca, il corpo viene rimesso al posto dov’era stato trovato. Nel trambusto, intanto, due coppie hanno avuto modo di formarsi.

7.1 /1
N/A
HD
Cantate con noi (1955)

Due vecchi “compari” si ritrovano a distanza di molti anni. Uno ha due figli, l’altro due figlie. Si combina il matrimonio, ma i ragazzi si ribellano all’idea. Quando però i giovani si incontrano casualmente, la scintilla scocca e così anche i vecchi sono accontentati. Tipico film tra quelli che seppellirono il Neorealismo sotto una montata di zucchero.

N/A /1
6.0
HD
Il mostro dei mari (1955)

Dopo un incontro in mare con una creatura sottomarina sconosciuta, un comandante della marina lavora con due scienziati per identificarla. La creatura con cui hanno a che fare è un gigantesco polpo radioattivo che ha lasciato i suoi normali terreni di alimentazione in cerca di nuove fonti di rifornimento. Mentre la creatura attacca San Francisco, la Marina cerca di intrappolarla al Golden Gate Bridge, ma riesce ad entrare nell’area della Baia che porta a uno scontro finale con un sottomarino.

6.0 /1
7.0
HD
Voi assassini (1955)

Victor Scott, procuratore distrettuale famoso per l’implacabile abilità con cui è in grado di sostenere l’accusa, fa condannare a morte un uomo accusato d’omicidio, benché l’imputato si dichiari innocente. Accade però che il giorno dell’esecuzione Scott venga informato che un suicida, prima di spirare, ha confessato di essere l’autore del delitto. Il procuratore cerca in tutti i modi di far sospendere l’esecuzione, ma il suo ordine arriva troppo tardi. Sconvolto, l’uomo rassegna le dimissioni e cerca conforto nell’alcol.

7.0 /1
6.7
HD
Gli implacabili (1955)

Dopo la fine della Guerra Civile, due fratelli sono assoldati da un possidente, aggressivo e ambizioso, per portare la sua mandria, quattromila capi di bestiame, dal Texas al Montana, attraverso territori infestati dagli indiani. La strada è lunga e i contrasti tanti, acuiti dal fatto che il fratello maggiore, Ben, tollera male le prepotenze dell’allevatore. Perdipiù i tre si contendono anche l’amore di una donna, partita con una comitiva di pionieri colpita da un terribile uragano e soccorsa dai protagonisti.

6.7 /1
7.0
HD
La grande razzia (1954)

Henri detto “Le Nantais”, arrivato a Parigi dall’America, si fa assoldare da un boss del narcotraffico, Liski. In breve ottiene di gestire il giro di droga che si nasconde dietro la copertura di un ristorante, dove ha un flirt con la cassiera Lisette. Quando gli viene affidato l’incarico di nascondere due killer riconosciuti dalla autorità, Henri fa la sua mossa..

7.0 /1
7.6
HD
Secondo Amore (1955)

Cary Scott è una vedova con due figli adulti. Ha condotto una vita tranquilla da quando suo marito è morto, socializzando con una piccola cerchia di amici. I suoi figli non vivono più con lei a tempo pieno, ma tornano a casa ogni fine settimana. Non è infelice ma non si rende nemmeno conto di quanto sia annoiata. La sua amica Sara Warren la incoraggia a procurarsi un televisore per farle compagnia, ma non vuole neanche quello. Sviluppa un’amicizia con Ron Kirby che possiede il suo vivaio e viene ogni primavera e autunno per tagliare i suoi alberi. Ron è molto più giovane di Cary e la loro amicizia si trasforma presto in amore. La sua cerchia di amici è sorpresa di vedere un uomo così giovane e potrebbe essere disposta a trascurarlo – Ron certamente non si preoccupa delle differenze di età – ma quando suo figlio e sua figlia si oppongono con veemenza, decide di sacrificarla i propri sentimenti per la loro felicità. Nel corso del tempo, tuttavia, si rende conto che i suoi figli trascorreranno sempre meno tempo con lei mentre perseguono il loro …

7.6 /1
7.1
HD
Siamo uomini o caporali? (1955)

Nel manicomio dove è stato rinchiuso in osservazione per aver minacciato di uccidere un prepotente, Totò Esposito espone la propria teoria secondo la quale il mondo è diviso in “uomini” – che lavorano, sudano, soffrono – e “caporali”, che sfruttano il lavoro, il sudore e la sofferenza dei primi. Come è sempre capitato a lui, povero uomo angariato da vari caporali (tutti interpretati da Paolo Stoppa).

7.1 /1