1955

N/A
HD
Addio, Napoli! (1954)

Nel 1940 a Napoli Tom s’innamora di Clara, una ragazza del popolo. Il loro rapporto è complicato dal fratello di Tom e dal padre della donna. Avviene anche un furto di gioielli sul quale non è possibile fare luce perché Tom e il fratello vengono precipitosamente richiamato in Inghilterra: la guerra è infatti alle porte. Tom torna poi a Napoli come ufficiale alleato durante l’occupazione. Clara ora ha una figlia. Charles la crede sposata e cerca di dimenticarla, ma presto viene a galla una verità diversa.

N/A /1
6.2
HD
Il ribelle d’Irlanda (1955)

Nel 1815, Michael Martin, membro di una società rivoluzionaria irlandese, si trasforma in bandito per sostenerla ed è costretto a fuggire in un bandito. A Dublino, incontra il famoso ribelle “Captain Thunderbolt” e diventa il suo secondo in comando, “Lightfoot”. È una vita pericolosa, con catture, voltagabbana, salvataggi e romanticismo.

6.2 /1
7.1
HD
La congiura degli innocenti [HD] (1955)

Nella campagna del New England viene trovato un cadavere: si tratta del secondo marito di Jennifer, un’abitante del luogo. Alcuni paesani s’ingegnano a nascondere il morto in mille modi, ma lo sceriffo comincia a sospettare. Soltanto quando risulta che il decesso è dovuto a una crisi cardiaca, il corpo viene rimesso al posto dov’era stato trovato. Nel trambusto, intanto, due coppie hanno avuto modo di formarsi.

7.1 /1
N/A
HD
Cantate con noi (1955)

Due vecchi “compari” si ritrovano a distanza di molti anni. Uno ha due figli, l’altro due figlie. Si combina il matrimonio, ma i ragazzi si ribellano all’idea. Quando però i giovani si incontrano casualmente, la scintilla scocca e così anche i vecchi sono accontentati. Tipico film tra quelli che seppellirono il Neorealismo sotto una montata di zucchero.

N/A /1
6.0
HD
Il mostro dei mari (1955)

Dopo un incontro in mare con una creatura sottomarina sconosciuta, un comandante della marina lavora con due scienziati per identificarla. La creatura con cui hanno a che fare è un gigantesco polpo radioattivo che ha lasciato i suoi normali terreni di alimentazione in cerca di nuove fonti di rifornimento. Mentre la creatura attacca San Francisco, la Marina cerca di intrappolarla al Golden Gate Bridge, ma riesce ad entrare nell’area della Baia che porta a uno scontro finale con un sottomarino.

6.0 /1
7.0
HD
Voi assassini (1955)

Victor Scott, procuratore distrettuale famoso per l’implacabile abilità con cui è in grado di sostenere l’accusa, fa condannare a morte un uomo accusato d’omicidio, benché l’imputato si dichiari innocente. Accade però che il giorno dell’esecuzione Scott venga informato che un suicida, prima di spirare, ha confessato di essere l’autore del delitto. Il procuratore cerca in tutti i modi di far sospendere l’esecuzione, ma il suo ordine arriva troppo tardi. Sconvolto, l’uomo rassegna le dimissioni e cerca conforto nell’alcol.

7.0 /1
6.7
HD
Gli implacabili (1955)

Dopo la fine della Guerra Civile, due fratelli sono assoldati da un possidente, aggressivo e ambizioso, per portare la sua mandria, quattromila capi di bestiame, dal Texas al Montana, attraverso territori infestati dagli indiani. La strada è lunga e i contrasti tanti, acuiti dal fatto che il fratello maggiore, Ben, tollera male le prepotenze dell’allevatore. Perdipiù i tre si contendono anche l’amore di una donna, partita con una comitiva di pionieri colpita da un terribile uragano e soccorsa dai protagonisti.

6.7 /1
7.0
HD
La grande razzia (1954)

Henri detto “Le Nantais”, arrivato a Parigi dall’America, si fa assoldare da un boss del narcotraffico, Liski. In breve ottiene di gestire il giro di droga che si nasconde dietro la copertura di un ristorante, dove ha un flirt con la cassiera Lisette. Quando gli viene affidato l’incarico di nascondere due killer riconosciuti dalla autorità, Henri fa la sua mossa..

7.0 /1
7.6
HD
Secondo Amore (1955)

Cary Scott è una vedova con due figli adulti. Ha condotto una vita tranquilla da quando suo marito è morto, socializzando con una piccola cerchia di amici. I suoi figli non vivono più con lei a tempo pieno, ma tornano a casa ogni fine settimana. Non è infelice ma non si rende nemmeno conto di quanto sia annoiata. La sua amica Sara Warren la incoraggia a procurarsi un televisore per farle compagnia, ma non vuole neanche quello. Sviluppa un’amicizia con Ron Kirby che possiede il suo vivaio e viene ogni primavera e autunno per tagliare i suoi alberi. Ron è molto più giovane di Cary e la loro amicizia si trasforma presto in amore. La sua cerchia di amici è sorpresa di vedere un uomo così giovane e potrebbe essere disposta a trascurarlo – Ron certamente non si preoccupa delle differenze di età – ma quando suo figlio e sua figlia si oppongono con veemenza, decide di sacrificarla i propri sentimenti per la loro felicità. Nel corso del tempo, tuttavia, si rende conto che i suoi figli trascorreranno sempre meno tempo con lei mentre perseguono il loro …

7.6 /1
7.1
HD
Siamo uomini o caporali? (1955)

Nel manicomio dove è stato rinchiuso in osservazione per aver minacciato di uccidere un prepotente, Totò Esposito espone la propria teoria secondo la quale il mondo è diviso in “uomini” – che lavorano, sudano, soffrono – e “caporali”, che sfruttano il lavoro, il sudore e la sofferenza dei primi. Come è sempre capitato a lui, povero uomo angariato da vari caporali (tutti interpretati da Paolo Stoppa).

7.1 /1
7.0
HD
I perversi (1955)

In epoca vittoriana, Lily Watkins è assunta come cameriera in casa del ricco Stephen Lowry, la cui moglie malata da tempo muore ben presto. Convinti tutti che il decesso sia da attribuire a una violenta forma di gastroenterite, Stephen gioca il ruolo del vedovo addolorato agli occhi della società ma Lily sa che la realtà è ben diversa. Approfittando di ciò, comincia a ricattare il padrone e in cambio del suo silenzio pretende che questi soddisfi ogni suo capriccio o pretesa economica. La situazione per Stephen diventa insostenibile e, quando si innamora nuovamente di una donna della sua stessa classe sociale, decide che è arrivato il momento di mandare Lily via di casa ma ciò non sarà affatto semplice da concretizzare.

7.0 /1
6.8
HD
Dementia (1955)

Mentre il narratore ci invita a esplorare gli orrori di una mente folle, una giovane donna si sveglia da un incubo in una stanza d’albergo a buon mercato. La seguiamo durante la notte di skid-row e incontriamo un marito violento; un ubriacone; un magnaccia e l’uomo ricco che asseconda; un flashback alla sua infanzia traumatica; violenza; inseguimento per strade buie; demenza. Girato in tutto stile film noir; solo il narratore parla.

6.8 /1
6.4
HD
La maschera di porpora (1955)

La Francia, nel 1803, è sotto il dominio di Napoleone Bonaparte, ma gli avversari realisti si radunano dietro la misteriosa Maschera Viola, le cui imprese audaci danno loro speranza. Un capitano della polizia, Rochet, insegue la maschera viola solo per essere catturato da lui, dopodiché Napoleone assegna l’esperto spadaccino Brisquet a seguirlo.

6.4 /1
6.3
HD
Il vagabondo delle frontiere-Il kentuckiano

Beg Eli, un boscaiolo rimasto vedovo, vuole trasferirsi col figlio dal Kentucky in Texas. Beg vuole sfuggire a una faida che si trascina da tempo immemorabile, opponendo la sua famiglia a un’altra. Tuttavia durante il trasferimento si ferma in una città, dove viene raggiunto dai suoi implacabili inseguitori, che cercano di provocarlo a tutti costi, con uno stillicidio di offese e soprusi e coinvolgendolo anche in risse sanguinose.

6.3 /1
7.5
HD
Ore Disperate

Dopo essere scappati dalla prigione, Glenn Griffin, suo fratello Hal e un terzo detenuto Sam Kobish scelgono a caso una casa in un sobborgo benestante di Indianapolis in cui nascondersi. La casa appartiene alla famiglia Hilliard, Dan ed Ellie che vivono lì con la loro figlia di 19 anni Cindy e il loro giovane figlio Ralph. Hanno in programma di restare solo fino a mezzanotte mentre Griffin sta aspettando la sua ragazza che li incontrerà con dei soldi che aveva messo da parte. Quando lei non arriva, la loro permanenza si protrae per diversi giorni. Dan Hilliard fa il loro gioco sapendo che se tentasse di contattare la polizia, la sua famiglia potrebbe essere coinvolta nel fuoco incrociato.

7.5 /1