1961

7.5
HD
I cannoni di Navarone (1960)

Sull’isola di Keros, di fronte alle coste turche, ci sono duemila soldati inglesi da salvare prima che arrivino le forze tedesche. Per questo occorre organizzare un ponte navale, ma il passaggio è bloccato da due cannoni tedeschi piazzati nell’isola di Navarone. Cinque uomini vengono incaricati di annientarli e hanno a disposizione quattro giorni. Dopo aver contattato due partigiane greche, vengono traditi da una di esse e consegnati ai nazisti. In due però riescono a scappare e a penetrare nella grotta dove sono situati i cannoni; qui preparano le cariche per farli saltare.

7.5 /1
6.4
HD
Paese selvaggio (1961)

Gleen Tyler, orfano di madre, vive con il padre egoista e un fratello manesco. In seguito a un violento litigio, viene affidato a uno zio e alle cure di una dottoressa, Irene Sperry. Le nuove conoscenze, soprattutto femminili, e la sua capacità introspettiva gli fanno nascere la vocazione dello scrittore. Altri drammatici contrattempi si verificheranno, ma finalmente giungeranno giorni migliori.

6.4 /1
8.1
HD
L’imprevisto (1961)

Un insegnante di inglese seduce un giovane studente in compagnia della moglie per aiutarlo in un piano ambizioso con il rapimento di un neonato di un ricco uomo d’affari.

8.1 /1
6.2
HD
Il carabiniere a cavallo (1961)

I carabinieri non possono sposarsi prima dei trent’anni, così Franco decide di sposarsi di nascosto con Letizia il giorno prima di essere trasferito a Torino e di trascorrere il giorno della luna di miele a casa dell’ex brigadiere Tarquinio. Ma il destino ci mette il dito, anzi tutta la mano, e il giorno prima delle nozze con Franco, il carabiniere a cavallo, rubano Rutilio, il cavallo. Il giorno della luna di miele si trasforma così nella faticosa ricerca del cavallo rubato, una ricerca costellata di incidenti vari e in pericolo di vita, fino a sera. E il matrimonio?

6.2 /1
8.0
HD
Il posto (1961)

Il giovane Domenico Cantoni giunge in città per partecipare a un concorso indetto da una grande azienda. Domenico supera il concorso e, insieme a lui, lo supera anche Antonietta una ragazza conosciuta agli esami. Domenico, però, per il momento, deve accontentarsi di fare l’aiuto usciere anche se, più di questo, lo preoccupa il fatto di non poter più rivedere Antonietta che ha dei turni differenti. La ragazza però lo invita al ballo aziendale di fine anno. Domenico vi partecipa, ma Antonietta non arriva. Deluso, Domenico torna al lavoro dove apprende che, per la morte di un anziano impiegato, prenderà il suo posto. Delicata, ironica, ma anche feroce rappresentazione del mondo del lavoro nella Milano affaccendata degli anni Sessanta (si vedono gli scavi della metropolitana) raccontata sullo sfondo di un’amicizia che non si trasforma in amore.

8.0 /1
6.8
HD
Il sentiero degli amanti (1961)

A Lincoln, l’ambizioso aspirante stilista Rae Smith ha un incidente con un uomo d’affari di un grande magazzino lupo e viene salvato dal marine Paul Saxon. Si innamorano subito e trascorrono la notte insieme. La mattina dopo, Paul ha bisogno di tornare a Chicago e chiama Rae per andare con lui. Tuttavia perde l’aereo e Paul viaggia da solo. Ben presto scopre che lui è sposato con figli e viene convinta dalla sorella a trasferirsi a New York dove si afferma nel mondo della moda. Paul, che possiede una catena di grandi magazzini, si imbatte in lei per strada e il loro amore si riaccende. Tuttavia, Rae decide di lasciare New York e il suo capo e compagno la convincono ad aprire un negozio a Roma. Qualche tempo dopo, si incontrano di nuovo e Rae scopre che Paul è davvero infelicemente sposato con l’alcolizzata Liz Saxon. Hanno una storia d’amore e Paul compra una casa di campagna nella campagna francese dove trascorrono il loro tempo libero insieme. Ma le loro vite vanno in frantumi quando il figlio di Paul scopre la loro storia d’amore.

6.8 /1
6.1
HD
La guerra di Troia (1961)

Alla morte di Ettore, il campo troiano è diviso da due fazioni: quella di Paride e quella di Enea. Paride uccide a tradimento Achille e fa imprigionare Enea, che assiste così alla caduta della città senza poter fare nulla. Sua moglie resta uccisa durante i combattimenti, ma lui riesce a fuggire verso l’Italia.

6.1 /1
5.8
HD
I masnadieri (1961)

Il duca di Bolsena, Fabrizio Frangipane, dopo aver fatto arrestare il principe di Portoreale, rivale nella successione al soglio Vaticano, rapisce sua figlia Alba. Nel tentativo di soccorrere la principessa, frate Silenzio e il nobile senese Leonardetto Ardenghi cadono, a loro volta, nelle mani del duca. Grazie all’intervento di un gruppo di masnadieri, i due evadono dal carcere e liberano Alba. Dal momento che un editto di Sisto V, succeduto a Gregorio XIII, proibisce l’uso delle armi, il duca ricorre a uno stratagemma per catturare di nuovo Alba.

5.8 /1
5.4
HD
I mongoli (1961)

Gengis Khan e il suo esercito mongolo invadono la Polonia e assediano la città di Cracovia. Il re polacco cerca di fare la pace per salvare la sua città, e Gengis Khan sembra suscettibile di questo. Tuttavia, suo figlio Ogotai ha voglia di guerra e la sua amante lo incoraggia a sfidare suo padre e conquistare la città.

5.4 /1
N/A
HD
La moglie di mio marito (1961)

Le scappatelle di Giulio finiscono quando sua moglie si presenta con un finto marito nella villa del suo principale. Commeidola adulterina abbastanza sciapa.

N/A /1
4.3
HD
Ercole alla conquista di Atlantide (1961)

Preannunciato da funesti segni del cielo, il misterioso popolo di Atlantide si accinge a conquistare la Grecia. Tra tutti i sovrani ellenici, è solo Androclo, re di Tebe, che ha il coraggio di sfidare gli invasori, ma la sua nave viene catturata e lui imprigionato. Ercole però è sulle sue tracce e, dopo essere riuscito a penetrare nella città di Atlantide, nascosta nelle viscere di una montagna-isola, annulla il sortilegio che rende invincibili i suoi abitanti.

4.3 /1
5.6
HD
Gorgo (1961)

Un peschereccio di salvataggio è quasi affondato al largo della costa irlandese da un terremoto sottomarino. Qualche notte dopo, un mostro marino ambulante si aggroviglia con i pescherecci ed entra in città. La nave di salvataggio cattura Gorgo e lo porta a Londra per mostrarlo. La madre di Gorgo, che è sconvolta e significativamente più grande, segue le sue tracce per Londra lasciando una scia di distruzione sul suo cammino.

5.6 /1
6.7
HD
Mr. Sardonicus (1961)

La ricerca di un biglietto della lotteria vincente nella tomba del padre morto fa congelare la faccia di Sardonicus in una smorfia orribile, finché non costringe un medico a curare la sua afflizione – con risultati ancora più grotteschi! Il pubblico ha l’opportunità di votare – tramite il “Sondaggio di punizione” – per la pena che Sardonicus deve pagare per le sue azioni …

6.7 /1
5.9
HD
A briglia sciolta (1961)

Sophie, una giovane modella volubile, scopre che il suo ragazzo ha intenzione di lasciarla per un’altra donna. Sophie decide di riconquistarlo o di assassinare il suo rivale. Un bel dottore (che si sta innamorando di Sophie in persona) la assiste con il primo piano in modo che non debba ricorrere al secondo.

5.9 /1
5.1
HD
Pugni, pupe e marinai (1961)

Tre dei quattro marinai mandati a compiere dei lavori su di un’isola, decidono invece di farsi un giretto su un motoscafo apparentemente abbandonato. Il mezzo è in realtà un bersaglio per esercitazioni di tiro. Affondati, vengono raccolti da un peschereccio. Una volta sbarcati a terra, i tre uomini devono tornare sull’isola per non venire consegnati: non sarà facile.

5.1 /1
4.8
HD
I tartari (1961)

Orson Welles è il leader tartaro Burundai, che prende il posto di suo fratello Togrul, ucciso durante la battaglia contro gli slavi, poiché il capo vichingo Oleg rifiuta di unirsi a lui. Dopo il rapimento della figlia di Togrul da parte dei Vichinghi e della moglie di Oleg da parte dei Tartari, i due leader litigano …

4.8 /1
5.7
HD
Psycosissimo (1961)

Due attorucoli (Tognazzi e Vianello) scambiati per killer rischiano di essere letteralmente tritati dagli eventi. La parodia del thriller è veramente senza idee, anche se la coppia Vianello-Tognazzi è un classico.

5.7 /1
N/A
HD
Il piacere dell’onestà (1961)

Un playboy siciliano, un po’stanco e disilluso, rimasto privo di mezzi accetta la proposta di un aristocratico, che ha messo incinta la propria amante e cerca per lei un marito paravento per la pubblica opinione, ma mettendosi a fare il borghese per bene, bravo padre di famiglia, il playboy ci prende gusto. Ben presto il matrimonio di facciata diverrà una vera unione.

N/A /1
6.5
HD
Giulietta e Romanoff (1961)

Nello staterello di Concordia, la figlia dell’ambasciatore americano si innamora del figlio di quello sovietico. Commediola satirica (che si rifà blandamente al testo shakespeariano) sulla possibilità del superamento della contrapposizione tra i blocchi.

6.5 /1
7.7
HD
Colazione da Tiffany

Una mattina presto, un taxi si ferma davanti a Tiffany & Co. e da lì emerge elegantemente vestito Holly Golightly, con in mano un sacchetto di carta contenente la sua colazione. Dopo aver guardato nelle sue finestre, passeggia verso il suo appartamento e deve respingere la sua data della notte prima.

7.7 /1
6.8
HD
I due nemici

Abissinia, 1941. Un reparto di italiani cattura il maggiore inglese Richardson. Poco dopo, però, durante uno scontro con un reparto inglese, il comandante degli italiani perde la vita. Il comando viene allora preso dall’ufficiale inferiore, il capitano Blasi. Questi, convinto che il maggiore inglese indurrà i suoi a rinunciare a dare la caccia agli italiani vista l’esiguità delle loro forze, lo lascia libero. Lo scenario nel quale si svolge la vicenda è quello tragico della guerra d’Abissinia. Ma subito il film, preso lo spunto da quei tragici accadimenti si concentra sui bozzetti di vita militare.

6.8 /1
7.1
HD
I due volti della vendetta

Rio (Marlon Brando) (chiamato anche “The Kid”), il suo mentore Dad Longworth (Karl Malden) e un terzo uomo chiamato Doc rapinano una banca di due borse d’oro a Sonora, in Messico. I contadini messicani (polizia montata) li seguono, li sorprendono a festeggiare in una cantina e uccidono Doc. Papà e Rio scappano, ma rimangono intrappolati su un’alta cresta con solo un cavallo tra di loro. Rio pensa che le zone rurali “sciameranno dappertutto entro un’ora”. Decidono che un partner potrebbe riuscire a cavalcare verso un vicino jacalito (piccola casa di adobe) e tornare con nuovi supporti. Ci scommettono, con Rio che lo aggiusta in modo che il suo amico, papà, possa essere quello che vuole andare.

7.1 /1