1966

6.5
HD
La mia spia di mezzanotte (1966)

Jennifer Nelson e Bruce Templeton si incontrano quando Bruce indossa il suo abito da sirena lasciando Jennifer senza fondo nelle acque al largo di Catalina Island. In seguito scopre che Bruce è il grande capo del suo lavoro (un laboratorio di ricerca). Bruce assume Jennifer come sua biografa, solo per cercare di conquistare il suo affetto. Tuttavia, c’è un problema. L’amico di Bruce, il generale Wallace Bleeker, crede che Jennifer sia una spia russa e la mette sotto sorveglianza. Poi, quando Jennifer se ne accorge… Attenzione!

6.5 /1
8.1
HD
La battaglia di Algeri (1966)

Un film commissionato dal governo algerino che mostra la rivoluzione algerina da entrambe le parti. La legione straniera francese ha lasciato il Vietnam sconfitta e ha qualcosa da dimostrare. Gli algerini cercano l’indipendenza. I due si scontrano. La tortura usata dai francesi è in contrasto con l’uso da parte degli algerini delle bombe nei negozi di bibite. Uno sguardo alla guerra come a una cosa brutta che danneggia e insozza tutti coloro che vi partecipano.

8.1 /1
7.1
HD
Gambit – Grande furto al Semiramis (1967)

Harry Dean, un avventuriero, ed Emile Fournier, uno scultore, dietro una ricompensa di cinquemila dollari, riescono a ottenere la collaborazione di Nicole Chang, un’entraîneuse,che assomiglia in maniera impressionante alla defunta moglie del miliardario Shahbandar, per mettere a segno un colpo. Il piano, studiato nei minimi particolari, consiste nel rubare una preziosa statua cinese di ceramica che è custodita nell’appartamento del miliardario. Grazie all’aiuto di Nicole che irretisce Shahbandar il furto riesce e i tre amici si ritrovano nello studio di Emile a Hong Kong, ma…

7.1 /1
7.9
HD
Au Hasard Balthazar (1966)

Questa è la storia di un asino e della vita un po’ difficile che conduce. Durante una vacanza estiva, l’asinello è l’animale domestico di un bambino, ma quando torna a casa, inizia la sua vita di miseria. Funziona come un animale da fattoria, trainando un carrello per le consegne e lavorando come richiesto dai vari proprietari. Nel frattempo, la ragazza che per prima ha acquisito Balthazar come animale domestico cresce, solo per essere trattata male da un fidanzato indifferente ed egoista.

7.9 /1
4.3
HD
2 + 5 Missione Hydra (1966)

Gli alieni della costellazione dell’Idra precipitano sull’isola di Sardegna. Un eminente scienziato, sua figlia, diversi giovani tecnici e un paio di spie orientali vengono presi in ostaggio dagli esseri in modo che possano usarli per riparare il motore rotto della loro astronave. Fatto ciò, decollano verso il loro pianeta natale, portando con sé i terrestri. Tuttavia, gli umani tentano di ammutinarsi contro i loro rapitori, mandando inavvertitamente la loro piccola astronave a sfrecciare nell’infinito oltre…

4.3 /1
5.9
HD
Scusi, lei è favorevole o contrario? (1966)

Il 50enne imprenditore di successo Tullio Conforti, contrario al divorzio per motivi religiosi, è infatti separato dalla moglie e conduce una vita frenetica divisa tra numerosi innamorati.

5.9 /1
6.0
HD
Tre sul divano (1966)

Un artista ha l’opportunità di andare a Parigi e vuole portare con sé la sua fidanzata. Tuttavia, è una psichiatra che attualmente ha tre pazienti di sesso femminile a cui non piacciono gli uomini. Quindi, si traveste da tre uomini diversi per valutare la loro fiducia e, auspicabilmente, curarli in modo che la sua fidanzata possa andare con lui.

6.0 /1
6.1
HD
Texas addio (1966)

Il duro pistolero Burt Sullivan (Franco Nero) lascia il suo lavoro di sceriffo della città per andare in Messico per trovare l’uomo, Cisco, che ha ucciso suo padre molti anni fa. Lui e suo fratello minore arrivano in una piccola città dove tutti hanno paura di Cisco che è diventato il proprietario terriero locale. Ma c’è un segreto. Si scopre che Cisco è il padre del fratello minore di Burt e Cisco desidera ardentemente il rispetto di suo “figlio”. Burt Sullivan unisce le forze con i cittadini locali per fermare e riportare Cisco alla sua punizione in Texas.

6.1 /1
6.2
HD
Arizona Colt (1966)

Il bandito Gordo libera un gruppo di prigionieri, costringendoli a unirsi alla sua banda oa morire. Arizona Colt, rifiutandosi di fare entrambe le cose, si dirige a Blackstone City, dove Gordo sta pianificando una rapina. Quando uno degli uomini di Gordon uccide Dolores, la ragazza del saloon, Arizona si offre di dare la caccia all’assassino al prezzo di cinquecento dollari e la sorella di Dolores, Jane

6.2 /1
7.4
HD
La resa dei conti (1966)

Jonathan Corbett è un pistolero così coraggioso da aver eliminato tutti i banditi del Texas. Per questo si propone per la candidatura al Senato degli Stati Uniti. In cambio deve solo sostenere la costruzione di una linea ferroviaria. Solo dopo aver accettato viene a sapere che il messicano Cuchillo ha violentato e ucciso una ragazzina di 12 anni. Corbett parte per una lunga caccia all’uomo durante la quale conosce meglio il suo avversario e scopre una variazione sul crimine per il quale l’imputato Cuchillo potrebbe non essere così colpevole come pensava inizialmente.

7.4 /1
6.4
HD
The Bounty Killer – El Precio de un Hombre (1966)

Il fuorilegge fuggito Jose Gomez torna nella sua città natale inseguito dall’assassino di taglie Luke Chilson. La gente della città protegge Gomez, ignara, all’inizio, che ora è un uomo cambiato e pericoloso.

6.4 /1
5.9
HD
Il grande colpo dei sette uomini d’oro (1966)

Il Professore (Leroy) e i suoi uomini vengono catturati dagli agenti statunitensi durante un tentativo di rapina al treno. Per evitare il carcere, devono rapire un dittatore latino. Il film è pieno di fantastici gadget fantascientifici, inclusi jetpack volanti. Austin Powers adorerebbe questo thriller intrigante e fantascientifico in rapido movimento. Podestà è un wow! Dalla bella stampa a colori da 16mm.

5.9 /1
5.4
HD
Agente 077 – Sfida ai killers (1966)

Tre scienziati stanno per realizzare una scoperta che potrebbe, da un giorno all’altro, rendere inutile l’utilizzo del carbone e del petrolio. Due di essi però vengono uccisi in circostanze misteriose ed il terzo, Coleman, viene salvato all’ultimo momento dagli agenti della Cia. Condotto in Svizzera, a Ginevra, Coleman viene sostituito da Bob Fleming, agente segreto 077. Bob si reca a Casablanca per cercare di scoprire il mistero che avvolge la morte dei due scienziati. Per recitare meglio la sua parte Bob convince la moglie di Coleman a collaborare.

5.4 /1
4.9
HD
Mondo Topless (1966)

Completamente in topless! Completamente disinibito! La mania della via d’uscita iniziata a San Francisco sta ora esplodendo negli Stati Uniti e in Europa. Le pubblicazioni nazionali hanno documentato il “Topless”, ma da nessuna parte è stato coperto (o scoperto) in modo così completo come nel film scatenato Mondo Topless di Russ Meyer. Il film è credibilmente reale, ma “incredibile” descrive a malapena tutte le scoperte in discoteca di Meyer! Donne fantastiche, balli fantastici – i “buxotici” – in un tributo incendiario all’anatomia femminile sfrenata con la brigata del seno più bella del mondo!

4.9 /1
5.2
HD
Zorro il ribelle (1966)

California, una provincia della colonia spagnola Messico. Don Ramiro, il segretario del governatore tirannico, ha l’incarico di assicurare a suo figlio, don Luis, capo della polizia militare, la possibilità di sposare Isaballe, la figlia di don Miguel, che ha intenzione di dividere la sua terra tra i suoi fittavoli, una ricetta per rivolta. Segretamente don Ramoro è Zorro, il capo mascherato dei ribelli popolari. Entrambe le parti ricorrono a mezzi disperati, mentre don Carmello, il prete di missione fortemente persuasivo, custodisce la morale.

5.2 /1
5.2
HD
Rififi ad Amsterdam (1966)

In quel di Amsterdam una compagnia che si occupa della vendita di diamanti subisce un furto da parte di una banda. Quando i malviventi, che hanno agito su commissione, si presentano per consegnare i diamanti e ricevere il compenso pattuito vengono eliminati. Del gruppo di salva solo Rex che si mette alla ricerca degli autori del massacro. Costui viene avvicinato da un certo Waldco che lo incarica di portare in Spagna la cassetta piena di diamanti.

5.2 /1
5.7
HD
Frankie e Johnny (1966)

Frankie e Johnny, che si esibiscono insieme su un battello-bisca che percorre il Mississippi, sarebbero una coppia perfetta, se solo lui si togliesse il maledetto vizio del gioco. Ma Johnny fa di peggio, mettendosi a corteggiare un vecchio amore del padrone, suggestionato dalle predizioni di una zingara. Dal brivido del gioco e della gelosia a un momento quasi drammatico, prima del lieto fine. Il filmetto è anzitutto un pretesto per la esibizioni canore di Presley.

5.7 /1
5.9
HD
Voglio sposarle tutte (1966)

Il cantante Mick McCoy viaggia con il suo piccolo complesso ed è felice della vita che conduce. Ma sulla sua strada si mettono tre ragazze, Cynthia, Diana e Lee disposte a tutto pur di conquistarlo. Mentre le ragazze si danno da fare il padre di Cynthia cerca di convincere Mick a guidare una macchina da corsa nel circuito di Santa Fé.

5.9 /1
5.0
HD
La battaglia dei Mods (1966)

A Liverpool c’è una guerra tra bande tra i Mods (che vestono con le ultime mode e stili) ei Rockers (che sono più interessati al look “grasso” degli anni ’50). Ricky, figlio di un ricco uomo d’affari, è un chitarrista Mod, e in una rissa tra bande con alcuni Rockers, la sua ragazza viene uccisa. Lascia Liverpool per il continente e finisce a Roma, dove viene coinvolto con l’amante di suo padre.

5.0 /1
6.5
HD
Tramway (1966)

Un film muto. In una notte d’inverno, un giovane sta in disparte in un club mentre gli altri ballano. Se ne va, correndo per prendere un tram. Nota una giovane donna seduta da sola. Stabiliscono un contatto visivo. La osserva mentre lei distoglie lo sguardo. Si dà da fare e mastica una zolletta di zucchero; lei sorride, poi chiude gli occhi. Si chiede cosa fare. Raggiunge la sua fermata. Ha perso un’occasione che gli cambia la vita?

6.5 /1
4.5
HD
Transfer (1966)

Uno psichiatra, chiamato solo Dottore, vive da solo in un campo innevato circondato da una pineta. Quando appare un ex paziente di nome Ralph, il Dottore è sconvolto. Ralph lo ha seguito ossessivamente.

4.5 /1
5.1
HD
Modesty Blaise: La bellissima che uccide (1966)

Per ottenere una concessione petrolifera in Medio Oriente, il governo inglese si impegna a far pervenire a uno sceicco un grosso quantitativo di gioielli. Per evitare che il prezioso carico vega derubato durante il viaggio i servizi segreti incaricano l’agente Modesty, che viene aiutata da Willie, un uomo dal coltello facile, e si scontra con il suo eterno nemico Gabriel. Tratto da un fumetto di Jim Holdaway e di Peter O’Donnel, l’opera di Losey è una sorta di parodia degli agenti segreti alla James Bond. All’epoca sembrò una scemenza, oggi forse se ne potrà rivalutare il lato pop; ma è comunque un film mancato. In una piccola parte compare anche il mago Silvan.

5.1 /1
7.2
HD
La presa del potere di Luigi XIV (1966)

Alla morte del suo ministro Giulio Mazarino (1602-61), il giovane re Luigi XIV (1638-1715) riceve in eredità i suoi consigli politici che lo premuniranno contro la fronda dell’aristocrazia e un fedele servitore come Jean-Baptiste Colbert (1619-83) che dirigerà abilmente la sua politica. Prodotto dall’ORTF (la TV pubblica francese), sceneggiato da Philippe Erlanger (con dialoghi di Jean Gruault), è un eccezionale e originale esempio sul modo di far storia al cinema: descritta con puntiglio cronachistico, la storia è rievocata con materialistica concretezza nelle sue radici politiche ed economiche. La descrizione dei meccanismi del potere e delle loro origini è illuminante, finalmente didattica come Rossellini teorizza, a partire dal ricorso allo sfarzoso cerimoniale come funzione del potere politico che impoverisce e strema le velleità di indipendenza dei nobili.

7.2 /1
6.2
HD
Il terzo occhio (1965)

Mino vive con la madre in un castello. Ospite del maniero è Daniela, la fidanzata di Mino che, però, suscita le gelosie della madre del ragazzo e di Marta, la governante segretamente innamorata di lui. Vista la situazione Daniela decide di scappare ma finisce dritta nel lago perché qualcuno le ha sabotato i freni della macchina. Mentre Mino, che ha seguito la donna sta trasportando il cadavere a casa, assiste all’assassinio della madre.

6.2 /1
6.8
HD
La cassa sbagliata (1966)

Nel 1818, in Inghilterra, viene istituita una tontine i (lotteria) per 20 ragazzi dai loro genitori. Ogni genitore mette £ 1000 nel piatto, il vincitore è l’ultimo ragazzo sopravvissuto, riceverà tutti i soldi (il totale, £ 100.000,00 – (pari a oltre £ 12 milioni oggi). Il gruppo diminuisce fino a quando solo 2 fratelli anziani saranno lasciati entro il 1882. Un fratello è sorvegliato dai nipoti che lo terranno in vita a tutti i costi. L’altro vive in condizioni di cattiva salute e povertà: l’unico sostegno è suo nipote perennemente confuso. Una commedia nera deliziosamente isterica

6.8 /1
5.3
HD
All’ombra delle aquile (1966)

Nel 6 d.C. l’imperatore Tiberio viene avvertito dal Senato di Roma della minaccia rappresentata dalle tribù germaniche in rivolta nella provincia settentrionale della Pannonia. Al Tribune Marcus Venditius vengono affidate le insegne della VII Legione e ordinato dal Governatore Messala di sottomettere la ribellione. Magdus, l’anziano leader delle tribù pannoniche, è arrabbiato con Batone perché ha compromesso i termini di pace con Roma, ma Batone è un guerriero molto più giovane che ha perso la ragione e brama di sangue.

5.3 /1
2.5
HD
7 donne d’oro contro due 07 (1966)

Mark Davis, agente segreto n. 07, è alla ricerca di un tesoro nazista nascosto da qualche parte nelle acque del Mediterraneo prima della fine della seconda guerra mondiale. La chiave del luogo segreto è nascosta in un dipinto di Goya. Mark partecipa a un’asta d’arte giusto in tempo per vedere il dipinto acquistato da un’adorabile giovane donna. Ma presto scoprirà che ci sono altre sei repliche del dipinto – ognuna in possesso di una ragazza, e altrettante spie internazionali, mercanti d’arte e com men dietro le signore. Mark è già un esperto di giovani donne, e ora deve diventarlo anche in arte falsi.

2.5 /1
N/A
HD
Labanta negro! (1966)

In creolo “Labanta Negro!” vuol dire “Alzati negro!”. Il film, impostato come un diario, vuole essere una testimonianza sulla lotta partigiana nella colonia portoghese della Guinea, a partire dai territori già liberati, dove la guerra e l’attività militare convivono con la realizzazione delle prime strutture di una società civile africana che si organizza nella foresta, nei villaggi, nelle savane.
Il film mostra, tra l’altro, i villaggi distrutti dai bombardamenti portoghesi e i resti di aerei abbattuti. Alcune sequenze sono dedicate a un comizio del PALGC, dove interviene Luis Cabral sulla lotta di liberazione; viene registrata anche la testimonianza di Osvaldo Vieira, comandante dell’Armata del Nord. Le immagini di uno scontro con una pattuglia portoghese e quelle del successivo ritorno alla base dei guerriglieri concludono il documentario.
Questo film documentario fu accolto dal Comitato di Decolonizzazione dell’ONU, riunito ad Algeri, come prova testimoniale sulla situazione della “provincia portoghese d’oltremare” di Guinea Capoverde

N/A /1
7.4
HD
È mezzanotte… butta giù il cadavere (1966)

Per non dover vendere la villa di famiglia in cui vivono, tre sorelle mettono in atto una rapina in gioielleria. Il colpo va a segno, ma non appena alcuni ospiti arrivano in visita, nella villa comincia uno stillicidio di morte.

7.4 /1
6.8
HD
Un uomo a metà (1966)

Michele, un giovane intellettuale, entra in crisi esistenziale quando, senza rendersene conto, la sua concezione della vita entra in conflitto con la morale collettiva. Il risultato è una grave nevrosi che lo distacca dalla vita, dal lavoro, dal prossimo. Ricoverato in clinica, riesce, rievocando il passato, a mettere insieme i frammenti sparsi della sua personalità. Tuttavia, anche il ricordo della madre oppressiva, il senso di inferiorità nei confronti del fratello e l’amore giovanile per la dolce Elena sembrano riuscire a colmare il vuoto su cui è caduto.

6.8 /1