1970

5.0
HD
La lunga notte dei disertori – I sette di Marsa Matruh (1970)

Quando l’Afrika Korps tedesco sfonda le linee alleate in Nord Africa nel 1942 durante la seconda guerra mondiale; un gruppo di soldati britannici è determinato a tornare alle proprie linee. Raccogliendo più sopravvissuti alleati lungo la strada, il loro viaggio è pieno di pericoli e tedeschi ad ogni angolo.

5.0 /1
6.3
HD
Ondata di calore (1970)

Week-end solitario, in Africa, della moglie di un ingegnere. Fa caldo, l’atmosfera è opprimente; la donna giunge a tentare il suicidio. La verità si fa strada: la donna ha ucciso il marito, colpevole di averle preferito un giovane africano.Il regista elimina i “fatti” per raccontare sottilmente impressioni, inquietudini mentali, atmosfere claustrofobiche.

6.3 /1
5.8
HD
Necropolis (1970)

Bizarre Art Movie che pretende di essere una “dichiarazione sulla vita”. I 120 minuti più lunghi 35mm. la versione include la sanguinaria contessa Elizabeth Bathory (qui chiamata Marthory), il mostro Frankenstein, un Satana davvero strano, il surreale King Kong, Attila l’Unno, Montezuma, il temibile Minotauro e altri personaggi infernali.

5.8 /1
6.3
HD
Trash – I rifiuti di New York (1970)

La storia di Joe [Dallesandro] e del suo amante-protettore, Holly [Woodlawn], che è qualcosa da vedere, un fumetto Mother Courage che si immagina come Marlene Dietrich ma suona più come Phil Silvers. Joe e Holly cercano di far funzionare le cose nel loro seminterrato del Lower East Side, da cui Holly esce di tanto in tanto per fare una crociera sul Fillmore East e per rovistare nei bidoni della spazzatura, mentre i viaggi di Joe sono alla ricerca di vera spazzatura… è un vero cinema blu, divertente e vivido.–Vincent Canby, The New York Times. Scritto e diretto da Paul Morrissey, “presentato” da Andy Warhol.

6.3 /1
5.1
HD
Quelli belli… siamo noi (1970)

Cantautore dilettante si innamora di una sicula, ma il padre l’ha già promessa. Lui si consola con un’altra, lei non glielo perdona, ma alla fine due amici sistemano tutto. Canzoni con contorno di noti comici.

5.1 /1
6.1
HD
Omicidio al neon per l’ispettore Tibbs (1970)

Il tenente della polizia di San Francisco Virgil Tibbs è chiamato a indagare quando un predicatore di strada liberale e candidato politico è accusato di aver ucciso una prostituta. Tibbs sta anche combattendo problemi domestici, tra cui una moglie frustrata e un figlio adolescente ribelle.

6.1 /1
6.2
HD
Il Re delle isole (1970)

Le vite intrecciate di due anime affini con l’ambizione iniziano quando il Capitano Whip Hoxworth scopre che Nyuk Tsin è stato contrabbandato a bordo come parte del carico sul Cartaginese, che lui comanda, un carico che dovrebbe consistere solo di lavoratori cinesi di sesso maschile diretti alle Hawaii. Nyuk Tsin è stata rapita dal suo villaggio Haaka per essere venduta a un bordello di Honolulu. Viene risparmiata quando Mun Ki afferma di essere sua moglie, e Hoxworth accetta il suggerimento di sua moglie di poter lavorare in casa Hoxworth come domestici. Nyuk Tsin diventa nota a tutti come la zia di Wu Chow (zia dei cinque continenti) quando i suoi cinque figli prendono il nome dai continenti (con la moglie di Mun Ki in Cina considerata la loro madre ufficiale). Whip fonda un impero negli ananas, utilizzando lavoratori giapponesi, dopo aver contrabbandato il suo primo raccolto di semi dalla Guyana francese mentre la zia di Wu Chow fa crescere un’azienda di famiglia a Honolulu attorno ai suoi figli.

6.2 /1
7.0
HD
Il padrone di casa (1970)

All’età di ventinove anni, Elgar Enders “scappa” di casa. Questa fuga consiste nell’acquistare un edificio in un ghetto nero nella sezione Park Slope di Brooklyn. Inizialmente la sua intenzione è di sfrattare gli inquilini neri e convertirlo in un appartamento elegante. Ma Elgar non è il tipo da essere vincolato dagli impulsi di ieri, e presto ha altri pensieri per la testa. Si è affezionato agli inquilini neri e in particolare a Fanny, la moglie di un radicale nero; forse si è innamorato di Lanie, una ragazza di razza mista; ha perso interesse a ridipingere la sua casa. Joyce, sua madre non ha rinunciato a questo interesse e in una delle sequenze più esilaranti del film dà la sua carta Master Charge a Marge, un inquilino nero e nomina il suo decoratore.

7.0 /1
6.5
HD
Dei della peste (1970)

Franz Walsch, un teppista da quattro soldi, esce di prigione e cerca i suoi vecchi conoscenti. Trova la sua ragazza Johanna e fa visita a sua madre con suo fratello Marian. Le donne sono attratte da Franz, anche se è un uomo di poche parole e rimane privo di emozioni durante i suoi incontri con loro. Johanna diventa gelosa quando Franz se ne va con la sua nuova amante Margarethe, e la coppia entra in contatto con il suo vecchio amico Günther, noto come il Gorilla. Dopo che Marian viene assassinata, un detective alla ricerca del Gorilla e di Franz fa pressione su Johanna affinché divulghi ciò che sa su di loro.

6.5 /1
4.5
HD
Groupie – Sesso a domicilio (1970)

Una bellissima bionda si incontra con una rock star e dopo una notte di sesso e droga se ne va. Lei, però, si è follemente innamorata di lui e parte con la sua ragazza in tutta Europa per rintracciarlo. Lungo la strada, tuttavia, si confonde con tutti, da una banda di brutti motociclisti a una banda di adoratori del diavolo.

4.5 /1
6.9
HD
Sadismo (1970)

Chas, un gangster violento e psicotico dell’East London ha bisogno di un posto dove nascondersi dopo un colpo che non avrebbe mai dovuto essere eseguito. Trova la copertura perfetta nella guest house gestita dal misterioso Mr. Turner, ex superstar del rock, che sta cercando la scintilla giusta per riaccendere il suo talento sbiadito.

6.9 /1
3.9
HD
Trog – Il terrore di Londra (1970)

L’antropologo Dr. Brockton (Joan Crawford) dissotterra un troglodita (un “anello mancante” dell’era glaciale mezzo cavernicolo e mezzo scimmia) e riesce ad addomesticarlo – fino a quando non viene lasciato libero da un imprenditore terriero irato (Michael Gough) per andare scatenarsi e rapire una ragazzina L’ultimo lungometraggio di Crawford.

3.9 /1
6.1
HD
23 pugnali per Cesare (1970)

La crescente ambizione di Giulio Cesare (Sir John Gielgud) è fonte di grande preoccupazione per il suo caro amico Bruto (Jason Robards, Jr.). Cassius (Richard Johnson) lo convince a partecipare al suo complotto per assassinare Cesare, ma entrambi hanno gravemente sottovalutato Marco Antonio (Charlton Heston).

6.1 /1
5.8
HD
Il cadavere dagli artigli d’acciaio (1970)

Marina e il suo ragazzo litigano durante un viaggio in Francia. Mentre guida con l’auto tra le scogliere, inizia ad accelerare e l’auto cade in mare. Marina può saltare fuori dall’auto, ma il suo ragazzo sembra essere annegato. Conosce suo fratello e lui si innamora di lei. Ma perché si sente sempre osservata? Quali sono le ragioni dietro il suo strano comportamento comunque? Ha davvero ucciso il suo ragazzo? Ma è morto comunque?

5.8 /1
5.4
HD
Bruciatelo vivo! (1970)

Lo spietato Vince Carden domina la città di Forge River, nel territorio dell’Arizona, e compra gli scalpi degli indiani assassinati. Ha cacciato di casa il fratello Paul, e questo porta alla totale disillusione della moglie Martha. Perseguitato dalla misteriosa morte di una ragazza che aveva amato, Paul termina il suo vagabondare e si unisce a una carovana diretta a Forge River; con il treno c’è Kate Mayfield, che sta tornando a casa dopo anni di scuola in Oriente. Paul e Kate sono gli unici sopravvissuti quando gli Apache attaccano il treno, in rappresaglia per un massacro organizzato dagli uomini di Vince. Vince usa l’attacco indiano al treno come scusa per guidare il raid su un indifeso villaggio Apache, che scatena un massiccio assalto al fiume Forge.

5.4 /1
6.5
HD
Una nuvola di polvere…un grido di morte….arriva Sartana (1970)

L’astuto pistolero errante Sartana arriva in una piccola città e cerca di trovare una fortuna nascosta di mezzo milione di dollari in oro e due milioni di dollari in denaro contraffatto. Naturalmente, un gruppo di altre persone infide che includono la vedova connivente Senora Manassas, l’astuto collega pistolero Grand Full e il malvagio e sgangherato Generale Monk stanno anche cercando di mettere le loro avide mani su tale fortuna.

6.5 /1
5.0
HD
Quel maledetto giorno d’inverno… Django e Sartana… (1970)

La piccola città deserta di Black City è tenuta nel regno del terrore da una banda di criminali guidati dallo spietato Bud Willer. Lo sceriffo Jack Ronson, serio ma inesperto, arriva in città per stabilire legge e ordine. Il misterioso cacciatore di taglie Django aiuta Ronson.

5.0 /1
3.7
HD
La camera della tortura (1970)

L’improvvisa decapitazione di Lord Harkin mette il Regno, come dovrebbe, in uno stato di paura. Perché è ben noto a tutti i cittadini intorno e intorno a quel Norman, il malvagio Duca di Norwich (interpretato da chi se ne frega) e i suoi amici, bimbos e coorti su — Rullo di tamburi — The Torture Dungeon sono responsabile. Norman ha in programma di far sposare il suo stupido fratellastro Albert di Aberthy con Heather McGregor di No Title, la ragazza più bella e sensuale del Regno. Ma prima deve organizzare il forcone del suo attuale complice, William il Nessuno. Heather non ha idea di cosa si stia cacciando ma, in seguito allo spettacolare Royal Wedding seguito dalla cerimonia erotica della spettacolare consumazione del Royal Marriage, inizia a sospettare che tutto ciò che è marcio non si trovi interamente in Danimarca, soprattutto se Andy Milligan è in giro. Le sorellastre di Norman—questo ragazzo non ha fratelli a pieno titolo—Lady Agatha e Lady Jane, in un ottimo sforzo per mettere in guardia Heather sui metodi di Norman, la portano giù a rotolare–The Torture Dungeon. È terrorizzata da ciò che vede, il che è in qualche modo sorprendente per uno che è appena stato esposto ad Albert, poiché si tratta fondamentalmente di viste cruente di vittime mutilate. Norman, un uomo con un piano, ha i suoi scagnozzi, Ivan il Terribile Nano e Maudlin il Boia, di eliminare Albert, Lady Jane e Lady Agatha e sta tentando di uccidere Heather, che è ma non lo sa, il vero erede al trono recentemente lasciato vacante dal defunto e decapitato Lord Harkin. Ma Norman viene sventato da Margaret the Hag, un membro sfigurato della Corte, che lo trafigge a morte poco prima di essere calpestata a morte da un cavallo, o dai membri del pubblico che si precipitano verso le uscite.

3.7 /1
6.9
HD
Metello (1970)

Rimasto orfano Metello trova lavoro come muratore nel cantiere di un ex operaio diventato ingegnere che, dimentico delle sue origini, è diventato uno sfruttatore senza scrupoli. Arrestato per essersi scontrato con la forza pubblica, mandata a proibire una manifestazione in seguito alla morte di un muratore anarchico, all’uscita dal carcere trova ad aspettarlo Ersilia, la figlia dell’ingegnere. Nel frattempo a Firenze si è fatto strada l’ideale socialista e Metello, abbandonati gli anarchici, partecipa a una manifestazione per ottenere salari più decorosi.

6.9 /1
5.3
HD
Atom il mostro della galassia (1970)

Una sonda spaziale, in cui si sono infiltrate delle creature aliene con lo scopo di conquistare la Terra, precipita nei pressi di un atollo del Pacifico. Trasformatesi in un polipo, un granchio e in una tartaruga dalle gigantesche dimensioni, le creature vengono scoperte da un imprenditore senza scrupoli, il quale progetta di usarle come attrazioni principali del complesso turistico che ha in mente di costruire sull’isola.

5.3 /1
6.0
HD
La rabbia dei morti viventi (1970)

Una banda di hippie satanisti arrivano in città e inizia a terrorizzare gli abitanti. Quando i delinquenti violentano una ragazza, il nonno di questa comincia a dar loro la caccia. Dopo alcuni infruttuosi tentativi dell’anziano – a cui viene anche somministrato dell’LSD -, il fratellino della ragazza fa sì che ai criminali venga somministrata della carne infettata con il sangue di un cane rabbioso, trasformandoli in pazzi pronti a scatenare un’epidemia.

6.0 /1
4.3
HD
Le notti erotiche dell’uomo invisibile (1971)

Conducendo esperimenti segreti nel laboratorio di un sinistro maniero, il professor Orloff è giunto a scoprire la formula dell’invisibilità e se ne è servito per creare un obbediente esecutore dei suoi ordini. Quando il dottor Garodé si reca al castello in risposta ad una misteriosa richiesta d’aiuto, Orloff gli insinua il dubbio che la figlia Cécile, ossessionata senza motivo dalla enigmatica presenza, sia sull’orlo della follia.

4.3 /1
7.2
HD
Le fantasie di una tredicenne (1970)

Un ladro sveglia Valerie, solo 13 anni, portando gli orecchini lasciati da sua madre. Al mattino, gli orecchini sono stati restituiti, il primo periodo di Valerie è iniziato e una troupe e un missionario sono arrivati nella sua città del XIX secolo. Il ladro è Orick; fa rapporto a un poliziotto ammantato che potrebbe anche essere il missionario. L’attenzione alla sessualità è ovunque: la natura puritana della nonna di Valerie, il sermone del missionario alle vergini della città, il tentativo del parroco di sedurre Valerie e gli adulti lussuriosi in gioco. La nascente sessualità di Valerie la mette in grave pericolo. Riuscirà a navigare nel passaggio dall’innocenza all’esperienza, un percorso che unisce vampiri, un assassino e un oscuro albero genealogico?

7.2 /1
6.0
HD
I piaceri delle demoni (1970)

Elisa vive a Parigi presso la zia Beatrice, insieme alle due figlie della stessa: Giulia con la quale si intrattiene lesbicamente e Lucia, paralitica e muta sin dall’infanzia. Beatrice, vedova da undici anni, è amante di Giorgio Borgo, un avvocato con il quale spera di strappare l’eredità che è intestata all’inferma. Elisa, non paga della sua innaturale relazione con la cugina, è amante di Bruno, e martirizza Lucia. Giulia a sua volta cerca di corrompere Andrea, uno studente da qualche giorno scomparso nella villa più prossima. Una sera, fatta allontanare Beatrice con Giorgio per un fine-settimana, le due ragazze danno una feste che, a causa delle abbondanti e drogate libagioni, le lascia assai stordite. Quando tutti sono partiti, Giulia e Beatrice cercano amore dall’esausto Bruno; poi lo spingono inutilmente a violentare la paralitica.

6.0 /1
6.2
HD
Le coppie (1971)

Gavino e Adelina Puddu, due coniugi sardi emigrati a Torino decidono di comprare a rate un frigorifero. Giunto il momento di saldare il conto, Gavino perde i soldi. Toverà i soldi con un espediente molto particolare. Un operaio metalmeccanico e la mogie vogliono festeggiare il decimo anniversario di nozze in un albergo di lusso, frequentato da sovrani e da industriali. L’accoglienza che viene riservata loro è tutt’altro che ospitale. Due amanti si trovano bloccati in camera da un leone fuggito da un circo, che sbarra la porta di casa.

6.2 /1
6.2
HD
Aladino e la sua lampada meravigliosa (1970)

Il mago si reca nel villaggio di Aladino, identificato come vicino al confine con la Cina, dove recluta l’aiuto di Aladino fingendo di essere suo zio perduto da tempo e offrendo di lasciare la sua ricchezza ad Aladino. Ad un certo punto, il personaggio del Mago racconta la storia dei suoi viaggi in Cina, India e Persia e vediamo un montaggio di queste avventure ed è piuttosto interessante per il modo in cui invoca altre culture dell’epoca. C’è qualche imbottitura non necessaria dappertutto mentre i personaggi irrompono in canzoni che non fanno altro che raccontare parti di C’era una volta, da qualche parte in Africa, un mago locale sognava di possedere la Lampada Magica. Grazie a una Magic Ball apprese che la Lampada si poteva trovare in un villaggio asiatico e che solo la mano innocente di un giovane poteva strapparla. Si è recato nel luogo, un villaggio chiamato “Three Hill City”, vicino al confine cinese. Viveva Aladin, un ragazzo che poteva aiutarlo ad afferrare la lampada. Cosa che ha fatto. Ma ciò che non era stato pianificato è che Aladin tenesse il …

6.2 /1
5.7
HD
4 per Cordoba

Hector Cordoba, un bandito messicano che è solito compiere scorribande nelle località di confine tra il Messico e gli Stati Uniti, è attivamente ricercato dalla polizia di entrambi i Paesi. Dopo il fallimento di ogni tentativo di assicurarlo alla giustizia, gli americani incaricano il capitano Red Douglas di assalire la base dove si nasconde il fuorilegge. L’ufficiale si fa aiutare da tre soldati, da un tenente messicano e da Leonora, ex amante di Cordoba. Ma una volta arrivati a destinazione, la ragazza tradisce gli americani e informa Cordoba delle loro intenzioni…

5.7 /1
5.4
HD
Philosophy in the Boudoir (1970)

Mme. de St. Ange legge la filosofia del marchese de Sade nel suo boudoir e fantastica sul suo contenuto eccessivo. Fa sesso con Mistival in cambio del permesso di portare la sua adorabile figlia adolescente Eugenie nella sua isola delle vacanze. Eugenie è stata educata in un convento e sessualmente inesperta. Quando arriva, lei e il suo fratellastro e amante, Mirvel la seducono a unirsi al loro bizzarro gioco di ruolo sessuale. Segue una festa, durante la quale Eugenie viene drogata e costretta a sottoporsi a giochi sadomaso diretti da Dolmance e dai suoi seguaci vestiti in modo strano. Quando si risveglia dal suo stupore, tuttavia, Eugenie scopre che i giochi si sono trasformati in omicidi.

5.4 /1
5.9
HD
L’esecutore (1970)

Joe, agente segreto inglese, sospetta il collega Adam di essere un pericoloso doppiogiochista. Indaga, e quando crede di aver provato le sue supposizioni, uccide. Ma è un tragico errore. Il lato non triofalistico dello spionaggio: peccato che realizzazione e interpretazioni siano così convenzionali.

5.9 /1
5.9
HD
L’assassino ha prenotato la tua morte (1970)

Lo spregiudicato uomo d’affari Max Topfer riceve da una sconosciuta in grado di vedere nel futuro un breve filmato in cui lui stesso viene ucciso dall’industriale Breton. Suggestionato dalla predizione, Topfer progetta l’omicidio del futuro assassino, che in realtà non ha alcun motivo per eliminarlo, per scampare a un destino che sembra oramai segnato. Finisce però con l’ucciderne la moglie e dargli una ragione per desiderare la sua morte.

5.9 /1