1970

6.5
HD
Uomini e filo spinato (1970)

Negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, i prigionieri tedeschi si ribellano in un campo di prigionia in Scozia. Temendo un tentativo di fuga di massa, l’esercito britannico invia un capitano irlandese non ortodosso nella speranza di scoprire esattamente cosa sta succedendo. L’irlandese entra subito in conflitto con il prigioniero anziano, un comandante degli U-Boat, ei due devono combaciare, sapendo che solo uno ne uscirà vittorioso.

6.5 /1
7.1
HD
Comma 22 (1970)

Un bombardiere nella seconda guerra mondiale cerca disperatamente di sfuggire alla follia della guerra. Tuttavia, a volte la follia è l’unico modo sano di far fronte a una situazione folle. Catch-22 è una parodia di una “mentalità militare” e di una società burocratica in generale.

7.1 /1
4.7
HD
Le Mans – Scorciatoia per l’inferno (1970)

L’ex campione di corse John Lee Scott allena il giovane pilota Dustin Rich. L’apprendimento di un nuovo modello italiano in grado di raggiungere i 300 chilometri orari messo a punto da un esperto di corse di 80 anni.

4.7 /1
6.3
HD
La moglie del prete (1970)

Scoprendo che il suo ragazzo è sposato, una giovane donna tenta di togliersi la vita, fermandosi solo per telefonare a una linea di assistenza. Trovandosi molto viva in ospedale, incontra il prete che ha preso la chiamata e, molto presa da lui, inizia a provare ad uscire con lui. Lui a sua volta soccombe al suo fascino e presto si rendono conto che il loro problema principale è il suo sacro voto di celibato.

6.3 /1
4.7
HD
Roy Colt & Winchester Jack (1970)

Due uomini armati, una truffatrice nativa americana e un prete diventato gangster si alternano nel combattere e nell’aiutarsi a vicenda per ottenere una mappa del tesoro che li condurrà all’oro sepolto.

4.7 /1
6.3
HD
Il presidente del Borgorosso Football Club (1970)

Commedia esilarante sul mondo degli appassionati di calcio. Alberto Sordi è noto in Italia, non solo per i suoi numerosi ruoli cinematografici comici e drammatici, ma anche per interpretare parti che riflettevano le nuove realtà della società italiana. Nel 1970 l’industria del calcio non era una novità, ma sicuramente lo era un film comico a riguardo. Alberto Sordi interpreta Benito Fornaciari, un pallido, devoto cattolico, italiano dell’alta borghesia che eredita una squadra di calcio di lega minore da uno zio perduto da tempo. Decide di visitare il club per venderlo, ma la popolazione locale ha altre idee: attraverso una rivolta quasi armata lo “costringono” a non vendere il club ma a condurlo ad altre glorie sul campo di calcio. A poco a poco le sue riserve iniziali sul calcio svaniscono per essere sostituite da una devozione quasi fanatica per la “sua” squadra di calcio, al punto che abbandona la famiglia, gli amici e la città natale. Viene anche coinvolto in altri piaceri della vita, come amare la bella cuoca, mangiare il suo cuore dai piaceri culinari locali e, soprattutto, uscire con i giocatori di football durante i loro ritiri di allenamento.

6.3 /1
6.8
HD
Fragole e sangue (1970)

Il ventenne Simon è uno studente in un’università situata a San Francisco, essendo nella squadra di canottaggio dell’università il suo modo di inserirsi. Più per scherzo nell’essere veramente apolitico, frequenta un sit-in studentesco al ufficio del presidente dell’università, una protesta contro ciò che vedono come azioni intrinsecamente anti-neri e pro-guerra dell’università. Decide di continuare la sua associazione con i manifestanti più come un modo per incontrare ragazze, o più specificamente per conoscere Linda, una delle manifestanti con cui è associato in determinati compiti. Mentre le proteste continuano, Simon deve decidere dove risiedono le sue alleanze nei mondi apparentemente incompatibili della squadra di canottaggio e delle proteste, e se la sua visione delle proteste cambia in un vero impegno come Linda, che potrebbe voler essere solo con chi vede come una come lei, o se il suo impegno è solo per Linda e non per la causa della protesta.

6.8 /1
6.4
HD
L’uomo che uccise se stesso (1970)

Una sera, mentre guidava, Harold Pelham appare posseduto e ha un incidente d’auto. Mentre si è sul tavolo operatorio, sul monitor sembra addirittura che ci siano due battiti cardiaci. Quando si sveglia, Pelham scopre che la sua vita è stata sconvolta. Viene a sapere che ora sostiene una fusione a cui una volta si era opposto e che a quanto pare ha una relazione. La gente afferma di averlo visto in posti in cui non è mai stato. Pelham ha un doppelganger o sta impazzendo?

6.4 /1
7.2
HD
La ballata di Cable Hogue (1970)

Doppio gioco e rimasto senza acqua nel deserto, Cable Hogue viene salvato quando trova una sorgente. È proprio nel posto giusto per una sosta di riposo tanto necessaria sulla linea della diligenza locale, e Hogue lo usa a suo vantaggio. Costruisce una casa e guadagna con i passeggeri della diligenza. Hildy, una prostituta della città più vicina, si trasferisce da lui. Hogue ha tutto per la sua strada fino a quando l’avvento dell’automobile non pone fine all’era della diligenza.

7.2 /1
6.0
HD
Matalo! (1970)

Una banda salva un criminale dal patibolo per attaccarlo e derubare una diligenza piena d’oro. Quando ottengono il bottino, tradiscilo e lascialo morire nel mezzo del deserto. La band raggiunge una misteriosa città fantasma dove percepiscono che c’è qualcosa di strano. Scoprono che vive solo una misteriosa vecchia, ma non sanno è che un’ombra misteriosa si nasconde.tt0068024

6.0 /1
6.3
HD
Barquero (1970)

Jake Remy guida una banda di tagliagole fuorilegge che fuggono verso il Messico dopo una rapina riuscita. A sbarrargli la strada c’è un fiume, attraversabile solo per mezzo di una chiatta. L’operatore della chiatta, Travis, si rifiuta di farsi costringere a fornire il trasporto per la banda e fugge attraverso il fiume con la maggior parte della popolazione locale, lasciando indietro Remy e la sua banda, alla disperata ricerca di un modo per attraversarlo. Inizia una situazione di stallo lungo il fiume tra la banda e i cittadini, entrambi i gruppi hanno lasciato le persone dalla parte sbagliata del fiume.

6.3 /1
6.8
HD
Rio Lobo (1970)

Deciso a scoprire i due traditori dell’Unione che hanno venduto informazioni sulla spedizione d’oro ai Confederati e hanno causato la morte di un caro compagno d’armi, l’ex ufficiale di cavalleria dell’Unione, il colonnello Cord McNally, collaudato in battaglia, si unisce a una coppia di ex confederati dopo la guerra civile. Ora, come amici, il McNally e il capitano confederato Pierre Cordona vanno a Rio Lobo, una città polverosa nel mezzo del deserto sopraffatto dalla corruzione, per consegnare alla giustizia il traditore rimasto che ha venduto McNally; tuttavia, la città è piena di assassini tagliagole del traditore. Riuscirà McNally a vendicare il suo amico intimo e ripulire Rio Lobo?

6.8 /1
6.0
HD
Indio Black, sai che ti dico: Sei un gran figlio di… (1970)

In Messico, durante il governo dell’autoproclamato imperatore del Messico Massimiliano (1864-1867), i rivoluzionari messicani e le forze repubblicane cercano di riportare al potere l’ex presidente messicano Benito Juárez. Gli Stati Uniti sono neutrali e stanno attraversando i dolori della guerra civile americana. Il leader della guerriglia messicana Señor Ocaño ingaggia il pistolero Sabata per rubare un carro carico d’oro dalle forze austriache e francesi dell’imperatore Massimiliano. Quando Sabata e i suoi amici, Escudo e Ballantine, finalmente mettono le mani su un carro, scoprono che è pieno di sabbia anziché d’oro. Sospettano che l’oro sia stato rubato dal colonnello austriaco Skimmel. Pertanto, Sabata e i suoi soci si misero in viaggio per trovare l’oro e darlo ai rivoluzionari messicani.

6.0 /1
8.0
HD
I senza nome (1970)

Alla vigilia del suo rilascio dopo cinque anni di reclusione, il ladro Corey viene contattato da una guardia della prigione che gli offre un furto di gioielli. Tuttavia Corey cerca il suo ex capo Rico e gli ruba i soldi. Rico manda due gangster a dare la caccia a Corey e recuperare l’importo rubato. Nel frattempo il criminale Vogel viene trasportato in treno dal Poliziotto Mattei e riesce a fuggire. Corey guida da Marsiglia a Parigi e Vogel si nasconde nel bagagliaio della sua auto. Corey lo trova ma non si oppone a guidare Vogel a Parigi nascosto nel bagagliaio. Quando i gangster inviati da Rico tagliano l’auto di Corey, Vogel lo salva dai criminali, ma Corey perde i soldi. Senza soldi, Corey decide di rubare i gioielli con Vogel e invita l’ex detective della polizia Jansen a collaborare con loro. Il trio esegue un colpo perfetto ma Rico cerca vendetta e Mattei è un poliziotto immorale ma efficiente in grado di usare qualsiasi mezzo per risolvere il caso.

8.0 /1
7.9
HD
La confessione (1970)

Un comunista cecoslovacco viene imprigionato e torturato all’epoca delle epurazioni di Stalin. Una storia vera, molto toccante, ma un po’ noiosa.

7.9 /1
6.5
HD
Vampiri amanti (1970)

La contessa viene chiamata per curare un’amica ammalata e impone al generale di accettare sua figlia Marcilla come ospite. Tuttavia, alcuni abitanti del villaggio iniziano a morire e la figlia del generale, Laura, diventa presto debole e pallida, ma Marcilla è lì per consolarla. Gli abitanti del villaggio iniziano a sussurrare dei vampiri mentre Marcilla trova un’altra famiglia su cui imporsi. Lo schema si ripete quando Emma si ammala, ma il generale non riesce a riposare e cerca il consiglio del barone Hartog, che una volta ha inferto un colpo decisivo contro una famiglia di vampiri. Be ‘quasi.

6.5 /1
7.1
HD
La vita privata di Sherlock Holmes (1970)

Il regista Billy Wilder aggiunge una nuova e intrigante svolta alla personalità dell’intrepido detective Sherlock Holmes. Una cosa però non è cambiata: il talento di Holmes nel risolvere i crimini. Holmes e il dottor Watson si occupano del caso di una bellissima donna il cui marito è scomparso. L’indagine si rivela davvero strana, coinvolgendo sei nani scomparsi, monaci malvagi, un castello scozzese, il mostro di Loch Ness e esperimenti navali segreti. Riusciranno gli investigatori a dare un senso a tutto questo ea risolvere il mistero?

7.1 /1
7.6
HD
L’amante (1970)

Pierre, un ingegnere di successo nella costruzione di autostrade, ha un incidente stradale. Essendo gravemente ferito, giace in attesa della morte e ricorda il suo passato nei flashback.

7.6 /1
4.4
HD
Bolidi sull’asfalto. A tutta birra! (1970)

Un giovane meccanico, Mino, vorrebbe fare il corridore in moto ma non ha abbastanza mezzi per trasformare il sogno in realtà. Un amico decide di aiutarlo: così Mino comincia a fare qualche gara tra i dilettanti. Il vero colpo di fortuna, però, arriva quando conosce Giò, una ragazza ricca che gli dà l’opportunità di entrare in un grande team. Il podio non è più soltanto un miraggio.

4.4 /1
6.9
HD
Chisum (1970)

Come uno dei fondatori della città di Lincoln, John Chisum è sempre più preoccupato mentre Lawrence Murphy si trasferisce nei negozi, nelle banche e nei terreni locali con mezzi discutibili. Chisum e il collega onesto proprietario di ranch Henry Tunstall cercano di usare la legge, ma Murphy possiede anche questo. Il confronto minaccia e l’uomo di Tunstall, Billy Bonney, non tarda a farsi coinvolgere.

6.9 /1
6.9
HD
I cospiratori (1970)

La vita è dura nelle miniere di carbone della Pennsylvania del 1876. Un gruppo segreto di minatori immigrati irlandesi, noto come Molly Maguires, combatte contro la crudeltà della compagnia mineraria con sabotaggi e omicidi. Un detective, anche lui un emigrante irlandese, viene assunto per infiltrarsi nel gruppo e riferire sui suoi membri. Ma da che parte stanno le sue simpatie?

6.9 /1
7.4
HD
M.A.S.H. (1970)

Il personale dell’unità 4077 MASH affronta gli orrori della guerra di Corea e gli stress affrontati in chirurgia con qualsiasi mezzo. Il tono al MASH è stabilito dai recenti arrivi, i chirurghi Capitani “Hawkeye” Pierce, “Duke” Forrest e “Trapper” John McIntyre – quest’ultimo che Occhio di Falco sa di aver incontrato da qualche parte, ma Trapper che non dirà dove – le cui buffonate può essere meglio descritto come non-regolamento e, nelle parole negative di uno dei loro compagni di MASH, non militare. L’ufficiale comandante dell’unità, il colonnello Henry Blake, non si preoccupa di questo comportamento finché non lo riguarda, e finché fanno il loro lavoro e lo fanno bene, cosa che fanno. Il loro comportamento infastidisce estremamente il collega chirurgo, il maggiore Frank Burns, e la capo infermiera arrivata di recente, il maggiore Margaret Houlihan, che ottiene il soprannome di “Labbra calde” sulla base delle informazioni che raccolgono su di lei con mezzi subdoli. Al di là delle loro battaglie con Frank e Hot Lips, Hawkeye, Duke e/o Trapper aiutano il dentista dell’unità Painless con una crisi personale, cercano di capire se Hot Lips è un vero biondo, viaggiano in Giappone per un lavoro e cosa sperano sia un divertimento viaggio e sperare di vincere alla grande su una scommessa di calcio contro un’altra unità in cui in superficie sono i perdenti.

7.4 /1
5.0
HD
La lunga notte dei disertori – I sette di Marsa Matruh (1970)

Quando l’Afrika Korps tedesco sfonda le linee alleate in Nord Africa nel 1942 durante la seconda guerra mondiale; un gruppo di soldati britannici è determinato a tornare alle proprie linee. Raccogliendo più sopravvissuti alleati lungo la strada, il loro viaggio è pieno di pericoli e tedeschi ad ogni angolo.

5.0 /1
6.3
HD
Ondata di calore (1970)

Week-end solitario, in Africa, della moglie di un ingegnere. Fa caldo, l’atmosfera è opprimente; la donna giunge a tentare il suicidio. La verità si fa strada: la donna ha ucciso il marito, colpevole di averle preferito un giovane africano.Il regista elimina i “fatti” per raccontare sottilmente impressioni, inquietudini mentali, atmosfere claustrofobiche.

6.3 /1
5.8
HD
Necropolis (1970)

Bizarre Art Movie che pretende di essere una “dichiarazione sulla vita”. I 120 minuti più lunghi 35mm. la versione include la sanguinaria contessa Elizabeth Bathory (qui chiamata Marthory), il mostro Frankenstein, un Satana davvero strano, il surreale King Kong, Attila l’Unno, Montezuma, il temibile Minotauro e altri personaggi infernali.

5.8 /1
6.3
HD
Trash – I rifiuti di New York (1970)

La storia di Joe [Dallesandro] e del suo amante-protettore, Holly [Woodlawn], che è qualcosa da vedere, un fumetto Mother Courage che si immagina come Marlene Dietrich ma suona più come Phil Silvers. Joe e Holly cercano di far funzionare le cose nel loro seminterrato del Lower East Side, da cui Holly esce di tanto in tanto per fare una crociera sul Fillmore East e per rovistare nei bidoni della spazzatura, mentre i viaggi di Joe sono alla ricerca di vera spazzatura… è un vero cinema blu, divertente e vivido.–Vincent Canby, The New York Times. Scritto e diretto da Paul Morrissey, “presentato” da Andy Warhol.

6.3 /1
5.1
HD
Quelli belli… siamo noi (1970)

Cantautore dilettante si innamora di una sicula, ma il padre l’ha già promessa. Lui si consola con un’altra, lei non glielo perdona, ma alla fine due amici sistemano tutto. Canzoni con contorno di noti comici.

5.1 /1
6.1
HD
Omicidio al neon per l’ispettore Tibbs (1970)

Il tenente della polizia di San Francisco Virgil Tibbs è chiamato a indagare quando un predicatore di strada liberale e candidato politico è accusato di aver ucciso una prostituta. Tibbs sta anche combattendo problemi domestici, tra cui una moglie frustrata e un figlio adolescente ribelle.

6.1 /1
6.2
HD
Il Re delle isole (1970)

Le vite intrecciate di due anime affini con l’ambizione iniziano quando il Capitano Whip Hoxworth scopre che Nyuk Tsin è stato contrabbandato a bordo come parte del carico sul Cartaginese, che lui comanda, un carico che dovrebbe consistere solo di lavoratori cinesi di sesso maschile diretti alle Hawaii. Nyuk Tsin è stata rapita dal suo villaggio Haaka per essere venduta a un bordello di Honolulu. Viene risparmiata quando Mun Ki afferma di essere sua moglie, e Hoxworth accetta il suggerimento di sua moglie di poter lavorare in casa Hoxworth come domestici. Nyuk Tsin diventa nota a tutti come la zia di Wu Chow (zia dei cinque continenti) quando i suoi cinque figli prendono il nome dai continenti (con la moglie di Mun Ki in Cina considerata la loro madre ufficiale). Whip fonda un impero negli ananas, utilizzando lavoratori giapponesi, dopo aver contrabbandato il suo primo raccolto di semi dalla Guyana francese mentre la zia di Wu Chow fa crescere un’azienda di famiglia a Honolulu attorno ai suoi figli.

6.2 /1
7.0
HD
Il padrone di casa (1970)

All’età di ventinove anni, Elgar Enders “scappa” di casa. Questa fuga consiste nell’acquistare un edificio in un ghetto nero nella sezione Park Slope di Brooklyn. Inizialmente la sua intenzione è di sfrattare gli inquilini neri e convertirlo in un appartamento elegante. Ma Elgar non è il tipo da essere vincolato dagli impulsi di ieri, e presto ha altri pensieri per la testa. Si è affezionato agli inquilini neri e in particolare a Fanny, la moglie di un radicale nero; forse si è innamorato di Lanie, una ragazza di razza mista; ha perso interesse a ridipingere la sua casa. Joyce, sua madre non ha rinunciato a questo interesse e in una delle sequenze più esilaranti del film dà la sua carta Master Charge a Marge, un inquilino nero e nomina il suo decoratore.

7.0 /1