1973

4.5
HD
Il giovane Tigre (1973)

Un giovane lottatore di karatè ingiustamente accusato d’omicidio riesce a dimostrare la propria innocenza a un testardo poliziotto.

4.5 /1
6.9
HD
Il boss (1973)

Un attentato dinamitardo in un cinema di Palermo uccide tutti i compagni del clan Attardi a parte Cocchi. Capisce subito che l’autore dell’attentato è Daniello del clan di don Corrasco. Cocchi è deciso a vendicarsi. Le sue azioni, compreso il rapimento della figlia di Corrasco, in una Palermo in cui anche la polizia è corrotta, distruggeranno presto i vecchi equilibri dando il via a un’escalation di violenza che non salverà nessuno. Se Cocchi sopravviverà alla guerra di mafia sarà sicuramente il nuovo capo.

6.9 /1
4.8
HD
Diario segreto da un carcere femminile (1973)

Per salvare il padre, Carmelo Musumeci, accusato da una banda di narcotrafficanti di aver fatto “scomparire” 20 chili di eroina, la giovane Lilly viene incarcerata – insultando due agenti della polizia stradale – per entrare in contatto con una ragazza, Daniela Vinci, che sa come sono andate davvero le cose. Ignorando che suo padre sia morto cadendo da una casa in rovina cercando di sfuggire alla banda, Lilly riesce a strappare la droga alla giovane donna dopo alcuni vani tentativi, e mentre misteriosi reclusi, con la complicità di un supervisore, terrorizzano Daniela per impedirle di parlare. Ma conoscere la verità non servirà a nulla perché, avvertito dal direttore del carcere, un fedele servitore dei narcotrafficanti – dopo il suo rilascio – ucciderà sia lei che il commissario di polizia a cui aveva affidato le informazioni ottenute da Daniela.

4.8 /1
6.7
HD
Tony Arzenta (1973)

Un killer vuole andare in pensione, ma i suoi capi non pensano che sia una buona idea. Ne conseguono complicazioni e molte sparatorie sanguinose.

6.7 /1
7.1
HD
Il delitto Matteotti (1973)

Come il Partito Fascista Italiano è riuscito a trasformare l’eliminazione fisica di un nemico politico in una prova di forza fondamentale per l’ascesa al regime totalitario.

7.1 /1
6.1
HD
L’idolo della città (1973)

Nicolas è un attore che riesce a ottenere solo piccoli ruoli in film, teatro e pubblicità. La sua vita domestica non va molto meglio quando la sua amante lo lascia e lui cerca di tornare dalla moglie che è incinta di un altro uomo.

6.1 /1
6.5
HD
Gli ultimi 10 giorni di Hitler (1973)

Il 20 aprile 1945 Adolf Hitler (Alec Guinness) si chiude nel bunker sotterraneo della Cancelleria, mentre l’Armata Rossa assedia Berlino, con l’amante Eva Braun (che sposerà in extremis) e alcuni alti gerarchi nazisti. Il Führer e sua moglie si suicidano il giorno 29, mentre gli altri rinnegano il giuramento fatto di seguire la stessa sorte. L’impresa di mostrare Hitler al cinema è riuscita solo in parte, con qualche ingenuità; ma Alec Guinness è grande nel suo Hitler di allucinante fissità. Da confrontare col successivo, assai più ambizioso e delirante, “Moloch” di Sokurov.

6.5 /1
6.5
HD
La stella di latta (1973)

J.D. Cahill is the toughest U.S. Marshal they’ve got, just the sound of his name makes bad guys stop in their tracks, so when his two young boys want to get his attention they decide to rob a bank. They end up getting more than they bargained for.

6.5 /1
4.9
HD
L’invasione delle api regine (1973)

In un paesino dell’America meridionale si verificano strani decessi per arresto cardiaco, causati da rapporti sessuali troppo “intensi”. Le vittime sono tutti uomini e crescono di numero con il passare dei giorni. Per far chiarimento sulla vicenda viene mandato sul luogo dei decessi un agente di polizia in borghese, il quale scopre che la causa di tutto potrebbe risiedere in una mutazione genetica che sta interessando alcune donne del paese.

4.9 /1
4.4
HD
…Altrimenti vi ammucchiamo (1973)

Un pasticciaccio farsesco in cui si mescolano arti marziali e scorrerie vandaliche di giovinastri americani.

4.4 /1
6.0
HD
Il gabbiano Jonathan Livingston (1973)

Jonathan è stufo della vita noiosa nel suo clan di gabbiani. Sperimenta piuttosto nuove tecniche di volo sempre più ardite. Dal momento che non si adatta, gli anziani lo espellono dal clan. Così si propone di scoprire il mondo oltre l’orizzonte alla ricerca della saggezza.

6.0 /1
6.5
HD
Messia del diavolo (1973)

Una giovane donna di nome Arletty arriva a Point Dune, un piccolo posto di mare in California, per far visita al padre Joseph, un estraniato artista. Appena arrivata, non trova il padre ma un diario nel quale questi annotava gli strani fatti che si verificavano in zona, invitandola a non cercarlo mai. Rendendosi subito conto dell’atmosfera inquietante che aleggia tra gli abitanti, Arletty farà raccapriccianti scoperte sulla centenaria e maledetta leggenda della “luna di sangue”.

6.5 /1
6.2
HD
L’assassino di pietra (1973)

Quarant’anni dopo la strage che ne distrusse la famiglia, il boss don Alberto vuole vendicarsi e prendere il controllo di Cosa Nostra sterminandone la “cupola”…

6.2 /1
6.5
HD
Contratto carnale – Contact (1973)

Una troupe di affaristi di pochi scrupoli sbarca in Africa. Li ha inviati il finanziere Franco Donati per strappare un vantaggioso contratto a un industriale locale, certo Kofi. Del gruppo fanno parte l’ingegner James McDougal, sua moglie Eva, lo strisciante Antonio da Borgoparuta e la giovane amante di questi, Silvia: i quattro debbono battere la forte concorrenza di un uomo d’affari inglese. Kofi, irritato perché Donati non è venuto di persona, si finge un semplice funzionario della società, inducendo tutti gli altri a scoprire il proprio gioco.

6.5 /1
6.3
HD
L’agente speciale Mackintosh (1973)

Agente inglese finisce in galera per un furto di diamanti, evade e smaschera un’organizzazione spionistica che ha messo radici persino nel Parlamento inglese. Sceneggiato da Walter Hill da un romanzo di Desmond Bailey, è un film con tanti scenari ma con poca azione.

6.3 /1
5.8
HD
Il mostro è in tavola… barone Frankenstein (1974)

Malgrado il travagliato ménage familiare, l’ineffabile barone Frankenstein non ha rinunciato ai suoi progetti. Così, dopo aver “fabbricato” un esemplare femminile e uno maschile, ha l’idea di farli accoppiare dando così il via a una nuova razza perfetta: non ha però tenuto conto dell’imprevisto…

5.8 /1
5.3
HD
La mano insanguinata (1971)

Il giovane Jackie è stato incuriosito dal Kung Fu fin dalla tenera età, ma suo padre ne ha severamente vietato la pratica. Un giorno incontra un vecchio mendicante che si offre di insegnare a Jackie a combattere. Jackie cresce abbastanza bene, anche se mantiene la sua conoscenza segreta fino a quando non è costretto a combattere da un anello di estorsioni che sta mettendo sotto pressione il ristorante di suo zio.

5.3 /1
7.8
HD
Il mondo sul filo (1973)

Da qualche parte nel futuro c’è un progetto informatico chiamato Simulacron, uno dei quali è in grado di simulare una realtà completa, quando improvvisamente il leader del progetto Henry Vollmer muore. Il suo successore, il dottor Fred Stiller, sperimenta strani fenomeni. Un buon amico, Guenther Lause, scompare nel bel mezzo di una conversazione e una settimana dopo nessuno ha mai sentito parlare di lui. E quegli attacchi di vertigine… Stiller non può credere di essere uno sciocco. Ci deve essere una spiegazione per tutto questo. Simulacron potrebbe avere qualcosa a che fare con questo?

7.8 /1
6.0
HD
Wang la furia che uccide (1973)

Gli uomini del generale Cheng, tirannico oppressore di una regione della Cina, uccidono un loro pericoloso avversario, Han Huang. Per vendicarlo, la sorella di costui ricorre al giovane Wang, esperto in lotta marziale. Subite alcune sconfitte, però, questi annuncia alla ragazza la sua intenzione di abbandonare il campo. Convinta che Wang sia un vigliacco, la sorella di Han Huang affronta da sola gli scherani di Cheng. Quando anch’ella sta per essere sopraffatta, Wang, che aveva solo finto di ritirarsi, per potersi meglio addestrare alla lotta, interviene ed elimina gli avversari.

6.0 /1
5.8
HD
Traumatografo (1973)

Film realizzato come conforto per chi teme di morire sopra forche o palchi.

5.8 /1
5.4
HD
Il Kobra (1973)

Uno scienziato inventa un siero per trasformare gli uomini in serpenti, usa l’inconsapevole assistente come cavia per i suoi esperimenti, e protegge il suo segreto con l’omicidio. Il dramma precipita in un’atmosfera sinistra. Un B-movie spoglio, ma a tratti molto efficace.

5.4 /1
6.7
HD
Cari genitori (1973)

Una madre italiana che non ha avuto notizie da sua figlia da molto tempo si reca a Londra, dove vive la figlia, ed è scioccata di trovarsi di fronte al mondo della giovane donna. Durante i brevi giorni che trascorrono insieme, le donne vengono a riconoscere le differenze insormontabili che esistono tra loro nonostante l’amore che condividono.

6.7 /1
5.4
HD
La signora è stata violentata (1973)

Pamela, la giovane moglie dell’ingegner Sandro Traversa, sostiene di essere stata “contaminata” dal diavolo.

5.4 /1
7.0
HD
Dillinger (1973)

Dopo una sparatoria uccide cinque agenti dell’FBI a Kansas City, il Bureau prende di mira John Dillinger come uno degli uomini da cacciare. Aspettando che infranga la legge federale, risolvono diversi altri mafiosi, mentre le rapine in banca di Dillinger lo rendono una specie di eroe popolare. Fuggendo dalla prigione scopre che Pretty Boy Floyd e Baby Face Nelson si sono uniti alla banda e ben presto diventa il nemico pubblico numero uno. Ora i G-men lo stanno davvero cercando.

7.0 /1
6.1
HD
La città verrà distrutta all’alba (1973)

Mentre sta precipitando, un aereo diffonde materiale battereologico che provoca una grave forma di pazzia, incurabile e violenta. Tutta la zona viene contaminata e i fatti di sangue cominciano a verificarsi a macchia d’olio. Per controllare la situazione interviene l’esercito con risultati dubbi. Un solo uomo riuscirà a scampare alla distruzione totale. Grande idea e grande film realizzato a bassissimo costo da Romero. È il film che ha insegnato a tutti a stare alla larga dalle vecchiette che fanno la calza.

6.1 /1
5.5
HD
Storia segreta di un lager femminile (1973)

Un’infermiera in un campo di prigionia femminile giapponese durante la seconda guerra mondiale ha ideato un evaso.

5.5 /1
6.1
HD
Il mostro dell’obitorio (1973)

Paul Naschy interpreta un gobbo con un’intelligenza inferiore alla media che lavora all’obitorio. È innamorato di una ragazza malata che sembra essere l’unica persona gentile con lui. Ogni giorno le porta i fiori fino al giorno in cui muore. Non accetta mai veramente la sua morte e crede che stia solo dormendo. La ragazza alla fine finisce all’obitorio dove viene preparata per la sepoltura. Il personaggio di Naschy si ribella alla profanazione del corpo delle ragazze e accoltella e decapita gli uomini nell’unica scena di sangue nel film. La polizia inizia a cercarlo. Questo è quando il Gobbo incontra uno scienziato pazzo il cui lavoro non è accettato dalla società in generale. Lo scienziato promette al Gobbo che rianimerebbe il corpo della ragazza se il Gobbo gli porta parti del corpo fresche dal cimitero e vittime vive. Usa le parti per creare un mostro.

6.1 /1
5.9
HD
La cavalcata dei resuscitati ciechi (1973)

In un villaggio si tiene la commemorazione di un evento storico particolare: sono passati 500 anni dal rogo in cui vennero messi a morte dei cavalieri templari, giustiziati perché accusati di aver compiuto omicidi e sacrifici. Su questo fatto aleggia anche una leggenda popolare che vuole che i cavalieri prima di morire avessero giurato che un giorno sarebbero tornati. E mntre fervono i preparativi per la commemorazione, Murdo, considerato lo scemo del villaggio, con un rituale risveglia gli spiriti dei templari, scatenando le reazioni dei cittadini del villaggio.

5.9 /1
6.0
HD
L’uomo in basso a destra nella fotografia (1973)

Durante un’infuocata campagna elettorale, un onesto portaborse muore misteriosamente, forse perché voleva denunciare qualche porcheria del suo capo. Un avvocato parigino decide di indagare sul caso, ma si trova davanti una fitta rete di connivenze e omertà.

6.0 /1