1975

6.1
HD
La nottata (1974)

Due spregiudicate ragazze milanesi si conoscono per caso in una toilette dove hanno trovato un preziosissimo gioiello. Vorrebbero venderlo e per questo si affidano a un taxista che le accompagna nei bassifondi in cerca di un ricettatore. Ma il compratore viene trovato morto.

6.1 /1
5.6
HD
Il tempo degli assassini (1975)

Piero, un ragazzo in borgata romana, è sposato ed ha anche un figlio, capeggia una banda dal furto di macchine e delle bravate in mezzo al traffico, aspira ai grossi colpi. Nonostante gli interventi di Don Eugenio, un bravo sacerdote che vive tra la gente nella sua chiesa in contrasto con i suoi superiori, Piero e gli amici continuano sulla loro strada.

5.6 /1
3.8
HD
Frankenstein all’italiana (1975)

Frankenstein torna in vita per mano di uno scienziato un po’ matto che ha una bella fidanzata e due aiutanti donne. Il mostro, assatanato di sesso, cerca di fare sua almeno una delle tre; lo scienziato lo tiene a bada, ma chi ne trae vantaggio infine è il servo Igor.

3.8 /1
6.4
HD
Mandingo (1975)

È la Louisiana di metà Ottocento. Falconhurst, una piantagione in rovina, è di proprietà di Warren Maxwell, e in gran parte gestita da suo figlio, Hammond Maxwell, che cammina zoppicando a causa di un incidente d’infanzia. Hammond è sotto pressione per sposarsi e produrre un erede maschio per continuare l’eredità di Maxwell prima che Warren muoia. Senza alcuna esperienza nel corteggiare una potenziale sposa – le sue esperienze sessuali sono limitate a schiavi e puttane – Hammond alla fine sceglie sua cugina Blanche per sua moglie in quello che non sarebbe considerato un corteggiamento nel suo vero senso. A sua volta, Blanche accetta il matrimonio in gran parte per sfuggire al regno del suo sadico fratello, Charles. Come suo padre gli dice che è usanza, Hammond, durante la luna di miele sua e di Blanche a New Orleans, ottiene anche uno schiavo come partner sessuale, comprando Ellen, che ha incontrato quando gli è stata data in ospitalità durante la visita che era poi il suo padrone. Contemporaneamente, Hammond acquista anche Mede, un Mandingo, come schiavo, qualcosa che Warren aveva sempre desiderato a causa della loro forza fisica. Il piano con Mede è di allevarlo con le loro schiave per produrre altri Mandingo che possono vendere a un prezzo più alto rispetto ad altri schiavi neri. Tuttavia, Hammond, fuori dalle circostanze, usa Mede nello sport potenzialmente redditizio della lotta tra schiavi senza esclusione di colpi, spesso fino alla morte. Hammond e Blanche finiscono per avere un matrimonio insoddisfacente in gran parte a causa di qualcosa che Hammond scopre la loro prima notte di nozze, si rivolge invece a Ellen come la donna preferita nella sua vita. Blanche, in cambio, sfoga la sua rabbia su Hammond nell’unico modo che conosce. Nel processo, sono i loro schiavi a pagare il prezzo dei loro problemi.

6.4 /1
5.0
HD
Amore vuol dir gelosia (1975)

Gian Galeazzo Silvani abruzzese – che vive a Procida con la moglie, una farmacista avara e frigida, la madre e le vedove suocera, la nonna, due figlie e una domestica – si innamora della vicina Corinna.

5.0 /1
6.7
HD
Perchè si uccide un magistrato (1975)

L’ultimo successo del regista Giacomo Solaris è un thriller poliziesco su un giudice che diventa troppo amico della mafia e viene assassinato. Un magistrato siciliano risentito ordina che il film venga sequestrato, ma poi finisce morto, proprio come nel film di Solaris. Solaris si rende conto che le forze politiche corrotte stanno tirando le fila, perché i suoi amici iniziano a morire in modi orribili. Imparerà in tempo la verità sull’omicidio del giudice?

6.7 /1
6.5
HD
Una gita di piacere (1975)

Phillipe ed Esther vivono una vita apparentemente idilliaca con la loro figlia, Elise. Nel tentativo di preservare questa beatitudine, Phillipe decide che lui ed Esther dovrebbero avere delle relazioni, assicurandosi di parlarne apertamente. Il piano fallisce con tragici risultati mentre Phillipe viene inghiottito gelosamente.

6.5 /1
5.8
HD
Piange… il telefono (1975)

Un aviatore sempre in giro per il mondo cerca di riconciliarsi con la moglie così da poter stare vicino alla figlia, praticamente mai conosciuta. Ma un atroce destino lo attende al varco.

5.8 /1
6.5
HD
Zorro (1975)

Un governatore appena arrivato trova la sua provincia sotto il controllo del colonnello Huerta corrotto. Per evitare l’assassinio di Huerta, finge di essere debole e indeciso in modo che Huerta creda che non rappresenti una minaccia. Ma segretamente si traveste da Zorro e si unisce al monaco Francisco e alla bella aristocratica Ortensia nella loro lotta per la giustizia contro Huerta ei suoi soldati.

6.5 /1
7.1
HD
Che la festa cominci… (1985)

Nel 1719, in attesa che Luigi XV cresca, Filippo d’Orléans è reggente di Francia. È un liberale riformista senza illusioni che detiene il potere e non vuole esercitarlo, dedito ai piaceri della vita; gli altri due personaggi principali sono l’ambizioso abate Dubois e il donchisciottesco marchese di Pontcallec.

7.1 /1
4.5
HD
La commessa (1975)

Renato Morriconi si fa molto apprezzare dalle scatenate clienti dell’istituto di bellezza in cui lavora. A causa di una spagnola con tanto di guardia del corpo rischia, però, di perdere la propria virilità…

4.5 /1
6.8
HD
Libera, amore mio! (1975)

Il regista Mauro Bolognini inserisce questa storia nell’Italia fascista, con un’attenta cura dei dettagli. La coppia formata da Matteo Zannoni (Bruno Cirino) e Libera Valente (Cardinale) non sopporta il fascismo. Si spostano costantemente tra le città, stabilendosi a Modena, dove Libera si scontra rapidamente con il commissario politico fascista Franco Testa (Philippe Leroy). Libera deve subire momenti terribili a causa del suo attaccamento alla resistenza e alle molestie politiche e sessuali della Testa.

6.8 /1
6.6
HD
Kitty Tippel… quelle notti passate sulla strada (1975)

La giovane Keetje si trasferisce ad Amsterdam nel 1881 con la sua famiglia povera e viene portata alla prostituzione per sopravvivere. Nel processo vede l’influenza corruttrice del denaro.

6.6 /1
6.6
HD
L’uomo della strada fa giustizia (1975)

Durante una rapina, la bambina dell’ingegnere Vannucchi viene uccisa accidentalmente da un colpo di pistola. Dopo essere stato aggredito con la moglie, la disperazione delle violenze subite porta Vannucchi a giurare vendetta. La polizia, però, fa poco e così l’ingegnere decide di investigare per conto proprio.

6.6 /1
7.8
HD
L’affare della Sezione Speciale (1974)

È il 21 agosto 1941. Nella metropolitana parigina un giovane comunista uccide un ufficiale della marina militare germanica. Pucheu, ministro degli Interni del governo Vichy, “risarcisce” i tedeschi istituendo un tribunale speciale che giudica sei militanti comunisti e ne manda a morte tre, grazie alla promulgazione di una legge antiterroristica retroattiva e a un processo addomesticato.

7.8 /1
3.1
HD
L’invasione dei ragni giganti (1975)

Il fall-out di un’esplosione nucleare produce ragni giganteschi. Occorre fermarli o invaderanno il pianeta. Temi e atmosfere anni Cinquanta in una fiacca produzione di vent’anni più recente.

3.1 /1
7.4
HD
Il caso Katharina Blum (1975)

La giovane cameriera Katharina incontra Ludwig, col quale scatta un’attrazione reciproca e fulminante. Ma all’indomani di una notte trascorsa insieme, la polizia irrompe nell’appartamento di lei in cerca dell’uomo, accusato di terrorismo. Non trovandolo, gli agenti arrestano Katharina umiliandola senza pietà; come se non bastasse, un giornalista la trascinerà ancor più nel fango. La reazione della ragazza sarà al contempo lucida e disperata.

7.4 /1
6.5
HD
La banda delle frittelle di mele (1975)

California, 1878: il giocatore d’azzardo Russell Donovan si prende cura di tre orfanelli dividendo la responsabilità con Magnolia, una guidatrice di diligenze. Un colpo di fortuna fa scoprire loro una ricchissima miniera d’oro appartenente allo scomparso padre dei ragazzi, ma i banditi non stanno a guardare…

6.5 /1
7.6
HD
Quanto è bello lu morire acciso (1975)

Partendo da Ponza con trecento uomini, Carlo Pisacane tentò di organizzare una rivoluzione contadina nel Meridione: a Sapri la sua impresa venne annegata nel sangue dall’esercito borbonico.

7.6 /1
5.9
HD
Il fidanzamento (1975)

Tratta da un romanzo di Goffredo Parise, la storia ruota attorno a due amanti, che si frequentano da quasi un decennio. Luigi Mannozzi (Buzzanca) e Mirella Guglielmi (Brochard) sono i “Romeo e Giulietta” di questa storia. La madre di Mirella vuole che i due amanti si sposino, ma cosa li ferma? “

5.9 /1
6.5
HD
Simone e Matteo: Un gioco da ragazzi (1975)

Toby e Butch sono una coppia di imbroglioni maldestri che trovano lavoro come camionista trasportando insetticidi dall’Italia alla Francia. All’insaputa degli incapaci duo, stanno davvero contrabbandando armi. Un gruppo di mafiosi altrettanto inetti cerca di rubare le pistole inutilmente.

6.5 /1
4.1
HD
Il sergente Rompiglioni diventa… caporale (1975)

Scambiato erroneamente per un personaggio importante, il sergente Francesco Garibaldi Rompiglioni (Franchi) mette a soqquadro, con iniziative demenziali, il Quartier Generale della Nato. Franco Franchi si scatena in lazzi senza ritegno, tanto da soffocare anche alcune idee non peregrine come la confusione delle lingue e della razze nella Babele della Nato.

4.1 /1
7.0
HD
Il poliziotto della brigata criminale (1975)

Un serial killer spaventa Parigi telefonando a giovani donne di notte, raccontando loro insulti sulle loro vite. Minosse, come si definisce, vuole impedire al mondo di liberare le donne e quindi le prende di mira. Il commissario Letellier riceve le indagini e ha difficoltà con il maniaco.

7.0 /1
6.4
HD
Fango bollente (1975)

Sono tre giovani uomini, freschi al mondo, che lavorano insieme in una società di analisi del computer. Tutti e tre sembrano essere giovani uomini calmi, equilibrati e istruiti con il mondo a portata di mano. Sono migliori amici, lavorano insieme di giorno e giocherellano di notte. Dominati dall’Ovidio, interpretato dal bel Joe Dallesandro, i tre giovani si evolvono presto da educati professionisti a violenti criminali.

6.4 /1
5.2
HD
Occhio alla vedova! (1975)

Concetta è rimasta vedova dopo che il marito Oreste è stato ucciso dalla mafia. Desiderata dal bolognese Marcello e dal postino Carlo, ha altri contendenti per via della sua ricchezza. Cosa Nostra, però, non desidera vederla impegnata e interviene per non vederla sposata con nessuno.

5.2 /1
6.0
HD
Il medaglione insanguinato (Perchè?!) (1975)

Un regista televisivo inglese, vedovo recentissimo, si butta nel lavoro per soffocare il dolore. Lo incaricano di girare in Italia, a Spoleto, un documentario sul tema del diavolo nella pittura rinascimentale. Il regista porta con sé la figlioletta e s’installa in un’antica casa che lo ispira. Troppo. L’atmosfera opprimente dell’abitazione ha conseguenze deleterie sulla psiche di tutti gli occupanti.

6.0 /1
4.8
HD
Istantanea per un delitto (1975)

Luca, amante delle donne e della bella vita, non accetta che Mirna, sua amante fissa, voglia lasciarlo: per tenerla legata a sé la ricatta minacciando di diffondere un video che la ritrae mentre acquista della droga. Un giorno l’uomo, in vacanza al mare, conosce due fotomodelle, che ospita nella sua barca: presto si apparta con una di loro, ed in preda ad un raptus di follia, la strangola. Appena si rende conto di quello che ha fatto, Luca lascia la donna priva di sensi e va a cercare aiuto: al suo ritorno questa non c’è più, e Luca comincia a ricevere una serie di messaggi ricattatori.

4.8 /1