1983

7.2
HD
Bad Boys (1983)

Mick O’Brien, un delinquente giovanile di sedici anni che depreda gli ignari abitanti di Chicago, viene arrestato e portato al Rainford Juvenile Correctional Facility per omicidio colposo. Sfortunatamente, la sua ultima vittima era un bambino innocente di otto anni. Di conseguenza, deciso a vendicare la sua morte, lo spietato spacciatore adolescente, Paco Moreno, decide di vendicarsi. Ma, inevitabilmente, l’arresto di Paco e la sua detenzione nella prigione di Mike porteranno a una coesistenza pericolosamente instabile, e tutte le scommesse sono scommesse sul loro imminente confronto. Ora, i due rivali non hanno altra scelta che incrociare le corna e farsi giustizia da soli. C’è un futuro per i ragazzacci, Mick e Paco?

7.2 /1
4.1
HD
Rottweiler – Cani Assassini (1983)

Un branco di Rottweiler, allevato e addestrato dall’esercito americano per uccidere gli umani, fugge per devastare la tranquilla località turistica di montagna di Lake Lure. Spetta allo sceriffo locale proteggere la sua piccola comunità.

4.1 /1
7.1
HD
I pirati di Penzance (1983)

Questo film è un adattamento dell’omonima operetta comica di Gilbert e Sullivan, con parti di altre loro operette mescolate. Frederic (Rex Smith) si è innamorato della dolce innocente Mabel Stanley (Linda Ronstadt). Eppure la sua vocazione è un impedimento alla loro unione. Forse la situazione può essere corretta dalla sua vecchia infermiera, Ruth (Dame Angela Lansbury), che anni prima ha commesso un terribile errore. Un punto culminante è la canzone e la danza, “A Policeman’s Lot is Not a Happy One”.

7.1 /1
7.8
HD
Uomini veri (1983)

Il libro di Tom Wolfe sulla storia del programma spaziale degli Stati Uniti si legge come un romanzo e il film ha la stessa qualità fittizia. Copre la rottura della barriera del suono da parte di Chuck Yeager agli astronauti di Mercury 7, dimostrando che nessuno aveva la più pallida idea di come eseguire un programma spaziale o di come selezionare le persone per farne parte. Emozionante, divertente, affascinante ed elettrizzante allo stesso tempo.

7.8 /1
5.6
HD
2019. Dopo la caduta di New York (1983)

Dopo una guerra nucleare, la società si divide in due gruppi, i malvagi Euraks e la Federazione ribelle. Un mercenario di nome Parsifal viene assunto dalla Federazione per infiltrarsi nella città di New York, controllata dagli Eurak, per salvare l’unica donna fertile rimasta sulla Terra

5.6 /1
5.2
HD
Endgame: Bronx Lotta Finale (1983)

Una mutante telepatica recluta una guerriera di un programma televisivo post-terza guerra mondiale per condurre in salvo la sua banda di mutanti.

5.2 /1
5.2
HD
Obitorio – Mortuary (1983)

Un medico, il dottor Parson, muore annegato nella piscina di casa sua. Da quel giorno, sua figlia Christie è ossessionata da incubi spaventosi che una notte prendono corpo nella misteriosa figura di uno sconosciuto mascherato che   tenta di ucciderla.

5.2 /1
6.3
HD
Sleepaway Camp (Sub-ITA) (1983)

Dopo che un orribile incidente in barca ha ucciso la sua famiglia, la timida e scontrosa Angela si trasferisce dall’eccentrica zia Martha e dal cugino protettivo Ricky. Un’estate, Martha manda i bambini al campo Arawak. Poco dopo il loro arrivo, incidenti bizzarri e sempre più violenti reclamano la vita di vari campeggiatori. Chi è l’individuo contorto dietro questi omicidi? La rivelazione dell’identità dell’assassino è uno dei climax più scioccanti nella storia del cinema americano.

6.3 /1
6.6
HD
L’indiscreto fascino del peccato (1983)

Yolanda canta in una squallida discoteca. Quando il suo ragazzo muore per overdose, teme la polizia e si rifugia in un convento che salva le donne dalla strada. Queste suore insolite includono un’eroina che usa la badessa che ama Yolanda, una che scrive romanzi rosa sotto pseudonimo, un’altra che alleva una tigre nel cortile del convento e una che disegna abiti favolosi ed è innamorata del prete locale. Organizzano una serata stravagante con protagonista Yolanda per festeggiare il compleanno della badessa e convincere il loro ricco mecenate a non abbandonarli.

6.6 /1
6.1
HD
Lo specchio del desiderio (1983)

A Marsiglia, una donna si suicida dopo essere stata violentata in un vicolo. Di notte, suo fratello Gerard rimugina sulla scena sperando di catturare lo stupratore. Vive con la sua amante Bella che trascura, un fratello alcolizzato che si nasconde in giro, e suo padre che è rimasto ubriaco dalla morte della figlia, ignorando il lavoro e il suo compagno. In un bar squallido, Gerard incontra un ricco edonista nichilista e la sua bellissima sorella. Gerard si lancia per lei e pensa che sia il suo biglietto per uscire dallo slum. Bella lo avverte del contrario e anche, per gelosia, gli mette addosso due teppisti. Poi Gerard pensa di aver trovato lo stupratore di sua sorella. Queste crisi emotive costringono Gerard a scegliere ciò che è più importante.

6.1 /1
4.3
HD
Stryker [HD] (1983)

La catastrofe nucleare ha trasformato la Terra in un pianeta semidesertico e selvaggio. L’acqua scarseggia e tra i sopravvissuti si scatenano sanguinose lotte per il possesso delle poche sorgenti non ancora inaridite, diventate un bene più prezioso dell’oro.

4.3 /1
4.6
HD
I nuovi barbari [HD] (1983)

Nell’anno 2019 la grande guerra nucleare è finita e i sopravvissuti si combattono in un pianeta inquinato e destinato a morire. Potentissima è la banda dei Templars guidata dal capo One contro la quale combatte Skorpion, aiutato da altri strani personaggi. Il modello è Mad Max, la realizzazione tutta autarchica. E si vede.

4.6 /1
4.5
HD
Il mondo di Yor (1983)

Sembra di essere nell’età della pietra, invece è quella successiva a una terrificante catastrofe atomica. In tale contesto Yor, erculeo protagonista dalla bionda chioma, si batte contro nemici assortiti per la vittoria del Bene contro il Male che imperversa. Ce la farà, insieme alla sua donna Ka-laa. Non lasciamoci fuorviare dalle apparenze: dietro lo pseudonimo anglofilo si nasconde l’italianissimo Antonio Margheriti, il quale racconta, in un film tratto da un fumetto argentino e girato in economia, una storiellina ingenua per un pubblico molto “verde” (di età o di gusti). E tutto, dai dialoghi ai costumi al resto, è in sintonia.

4.5 /1
7.9
HD
Una storia di Natale [HD] (1983)

In una piccola città dell’Indiana, negli anni ’40, il più grande desiderio di un ragazzino è di ricevere un fucile come regalo di Natale. Da un romanzo di Jean Sheperd, che collabora alla sceneggiatura, la storia è raccontata quasi senza intreccio e sparge umori nostalgici a piene mani. Il regista è quello di “Porky’s”.

7.9 /1
5.3
HD
Conquest (1983)

L’epopea di spada e stregoneria italiana del regista splatter Lucio Fulci liberamente ispirato al mito di Ercole su due guerrieri in missione e un demone vendicativo che lancia tutti i tipi di creature cattive lungo la strada per riempire scene di violenza cruenta.

5.3 /1
4.8
HD
Blade Violent – I violenti (1983)

Emanuelle, una giornalista, si avvicina un po ‘troppo a denunciare un funzionario corrotto e viene mandata in prigione con accuse inventate. Nella prigione, i detenuti vengono costantemente umiliati e torturati dal personale della prigione. I prigionieri eccessivamente affettuosi sono costretti sott’acqua, mentre altri sono obbligati a guardare. Emanuelle trova un nemico nella squilibrata Albina, che “gestisce la prigione”. Per il piacere del direttore, Emanuelle e Albina sono costrette a lottare tra loro con i coltelli. Il male peggiora quando quattro uomini in attesa di esecuzione scappano e prendono il controllo della prigione. Gore scorre come l’acqua.

4.8 /1
6.8
HD
La morte di Mario Ricci (1983)

Bernardo Fontana, giornalista televisivo, arriva in un piccolo paesino della Svizzera francese per intervistare un sociologo tedesco, esperto di fame nel mondo. La sua curiosità professionale, però, viene destata anche dalla morte di Mario Ricci, un giovane immigrato italiano perito in un misterioso incidente automobilistico.

6.8 /1
3.9
HD
Scalps (1983)

Un gruppo di studenti di archeologia si dirige nel deserto per uno scavo alla ricerca di manufatti indiani, una pratica vietata sia dai docenti del college che dalla gente del posto. Ignorando gli avvertimenti di un vecchio nativo americano, il gruppo arriva a destinazione e inizia a scavare. A loro insaputa, la loro presenza ha fatto arrabbiare uno spirito malvagio, che non permetterà mai ai manufatti di lasciare la terra.

3.9 /1
4.6
HD
La Guerra del ferro – Ironmaster (1983)

In tempi preistorici, due tribù sono destinate a scontarsi. La prima, dall’aspetto semi-lebbroso, è di indole pacifica mentre la seconda è comandata dal tirannico Vood, ha sembianze scimmiesche e il megalomane progetto di conquistare il mondo.

4.6 /1
8.3
HD
Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi [HD] (1983)

Senza aver ancora completato il suo addestramento Jedi, Luke Skywalker torna sul pianeta Tatooine per liberare da Jabba The Hutt, Han Solo e gli altri membri della resistenza che avevano tentato invano di salvarlo. Dopo un rocambolesco salvataggio, gli altri fanno ritorno alla flotta stellare, mentre Luke si rimette in marcia verso il sistema Dagobah per terminare il proprio addestramento Jedi. Quando arriva però trova uno Yoda morente per vecchiaia e riceve la visita dello spirito di Obi Wan Kenobi che gli conferma la rivelazione che aveva chiuso il film precedente e che Leia è sua sorella.

8.3 /1
6.1
HD
Cujo (1983)

Morsicato da pipistrelli, Cujo, pacioso San Bernardo, si trasforma in una macchina di morte, assediando per 48 ore una mammina con il figlio chiusi in un’auto. Tratto dal libro di Stephen King, sta a mezza strada tra l’horror e il film di spavento. Il mestiere di L. Teague è fuori discussione, ma c’è anche un discorso?

6.1 /1
6.0
HD
Sapore Di Mare

Durante l’estate del 1964 si intrecciano sulle spiagge della Versilia le vicende che coinvolgono un gruppo di giovani villeggianti. I protagonisti sono Paolo e Marina, due fratelli napoletani, e Luca e Felicino, milanesi ricchi e viziati. Tra racconti di mirabolanti avventure amorose e pettegolezzi di ogni genere, nascono anche (pochi) sentimenti veri. Marina si innamora di Luca mentre Paolo si incapriccia della bella Susan, una straniera che però gli preferisce il vacuo Felicino. Anche altri villeggianti non più giovanissimi si mettono in cerca di avventure e le più assatanate sono alcune “tardone” poco attraenti. Poi l’estate finisce. I ragazzi, ormai cresciuti e inseriti nella società, si ritrovano casualmente vent’anni dopo nello stesso luogo: è l’occasione per fare i conti con quanto è rimasto delle ormai lontane promesse; una sola è stata mantenuta, per tutte le altre cose resta solo l’amaro ricordo.

6.0 /1
5.5
HD
La Chiave

Disperato dopo 20 anni di matrimonio per la sua incapacità di suscitare la sua bella ma inibita moglie Teresa, l’insegnante d’arte in pensione Nino Rolfe registra il suo amore per lei e la sua frustrazione in un diario che blocca nella sua scrivania, lasciandole la chiave da trovare. Quando svenuta dopo una festa, la spoglia e il fidanzato della figlia Laszlo amministra un’iniezione. Laszlo, che ha accarezzato di nascosto la natica esposta durante l’iniezione, è anche presa dal desiderio di Teresa.

5.5 /1
6.1
HD
Vacanze di Natale (1983)

In un grande albergo di Cortina, si intrecciano varie vicende sullo sfondo delle vacanze di Natale. Ci sono gli arricchiti che vorrebbero promuoversi socialmente, i playboy che rincorrono le signore, i mariti che cercano avventure extraconiugali, c’è chi ritrova il primo amore e chi ne cerca uno nuovo. E c’è un ragazzo che trova il coraggio di dichiarare ai genitori la propria omosessualità. Versione innevata di “Sapore di mare”, basato sulla presenza di star televisive, diretto con il consueto stile dallo specialista Carlo Vanzina. L’interpretazione di De Sica nel ruolo del giovane gay è forse l’unica nota originale.

6.1 /1
7.3
HD
Furyo [HD] (1983)

Nel 1942 il soldato britannico Jack Celliers arriva in un campo di prigionia giapponese. Il campo è gestito da Yonoi, che crede fermamente nella disciplina, nell’onore e nella gloria. A suo avviso, i prigionieri alleati sono codardi quando hanno scelto di arrendersi invece di suicidarsi. Uno dei prigionieri, l’interprete John Lawrence, cerca di spiegare il modo di pensare giapponese, ma è considerato un traditore.

7.3 /1
8.1
HD
Il canto di Natale di Topolino [HD] (1983)

È la viglia di Natale e i preparativi per la festa fervono ovunque. L’unico che sembra non farci caso è l’avido e arido di cuore Ebenzer Scrooge. Tra gli impiegati della sua ditta c’è anche Bob Cratchit, la cui famiglia deve tirare la cinghia per il basso stipendio che il principale gli elargisce. Durante la notte gli Spiriti Natalizi del passato, del presente e del futuro fanno visita a Scrooge. Altissimo profesionismo per una versione fedele e prevedibile della fiaba di Cherles Dickens, realizzata in un momento di crisi dell’azienda.

8.1 /1
7.5
HD
Una Poltrona per due [HD]

Randolph e Mortimer Duke sono due finanzieri di Filadelfia. Louis Winthorpe III (Aykroyd) è il loro delfino, e promesso sposo della loro nipote. Billy Ray Valentine (Murphy) è un poveraccio che si finge cieco per intascare qualche elemosina. Per una scommessa tra i due Duke Valentine entra nella stanza dei bottoni, Louis finisce tra i barboni. Winthorpe rischia il suicidio, ma lo salva Ophelia (Curtis) una caritatevole prostituta. Valentine, intanto, ha un grande successo nel mondo dell’alta finanza. Tra le cose migliori di Landis, un goieillo di ritmo scritto da Timothy harris ed Hershel Weingrod con un occhio alle commedie “sociali” di Capra e Sturges. Straordinaria la colppia di protagonisti, ma anche i due vecchi (Ralph Bellamy e Don Ameche). Il demenziale, trattenuto e raffinato, diventa arma di feroce irrisione.

7.5 /1
7.2
HD
La Zona Morta

Johnny rimane vittima di un incidente stradale ed esce dal coma dopo cinque anni; la sua esistenza è sconvolta. La sua ragazza ha sposato un altro, e per di più si rende conto in circostanze drammatiche di avere il potere di “vedere” il futuro. Un’idea lo ossessiona: come intervenire per evitare che un politico megalomane diventi presidente e scateni poi una guerra nucleare. Christopher Walken è l’eccellente protagonista di questo film, tratto da un romanzo di Stephen King. Quello che interessa Cronenberg è la dimensione della preveggenza come residuo clinico, come “malattia” e sofferenza fisica. Un horror dal fascino malinconico.

7.2 /1
6.2
HD
Mai dire mai

Gli anni passano anche per l’agente segreto più affascinante di Hollywood; ingrassato e fuori forma James Bond viene mandato in una clinica per dimagrire. La Spectre è sulle sue tracce e tenterà di farlo fuori. Dopo Una cascata di diamanti Sean Connery aveva giurato che non avrebbe più vestito i panni di Bond, e il titolo del remake di Thunderball (Operazione tuono) gioca con questa sua asserzione. Dodici anni dopo aver interpretato per l’ultima volta l’agente segreto, l’attore è ancora credibilissimo e affascinante. Il film esce a qualche mese di distanza da Octopussy, con l’altro grande interprete di 007: Roger Moore. È la prima volta che al cinema escono due film rivali e tutti si chiedono chi vincerà il “Bond Vs. Bond” ai botteghini. L’attore inglese avrà la meglio, battendo il rivale ai botteghini americani con $67.9 milioni di incasso contro i $55.4 milioni di Mai dire mai.

6.2 /1