Poliziesco

7.4
HD
Il bacio della morte (1947)

Il piccolo truffatore Nick Bianco viene coinvolto in un furto di gioielli e nonostante le sollecitazioni del ben intenzionato procuratore distrettuale D’Angelo, si rifiuta di tradire i suoi partner e va in prigione, assicurato che sua moglie e i suoi figli si prenderanno cura di lui. Sapendo che la moglie depressa si è suicidata, Nick informa i suoi ex amici e viene rilasciato sulla parola. Nick si risposa, trova un lavoro e inizia a condurre una vita felice quando scopre che uno degli uomini di cui ha informato, il killer psicopatico Tommy Udo, è stato rilasciato dalla custodia ed è in cerca di vendetta contro Nick e la sua famiglia.

7.4 /1
5.4
HD
La morte alle calcagna (1986)

Daryl arriva a Los Angeles e ritira la borsa sbagliata. Ne seguono guai a ripetizione con i narcotrafficanti e la polizia. Ma lui se la caverà e troverà anche l’amore. Poliziesco di fattura convenzionale.

5.4 /1
5.0
HD
Limite estremo (1993)

Red è un anziano artista della truffa che è appena uscito di prigione insieme a Ronnie, un teppista giovane e poco brillante che è facilmente manipolabile. La loro nuova attività consiste nell’organizzare vendite di denaro falso e poi uccidere l’acquirente per prendere i suoi soldi; ma quando Ronnie uccide un agente dei servizi segreti sotto copertura, il suo partner Jimmy Mercer giura vendetta e gli viene data una settimana per catturare gli assassini prima di essere trasferito.

5.0 /1
7.2
HD
La pattuglia dei senza paura (1935)

Sono i primi giorni dell’F.B.I. – agenti federali che lavorano per il Dipartimento di Giustizia. Anche se hanno poteri limitati – non portano armi e devono ottenere l’approvazione della polizia locale per gli arresti – ciò non impedisce al neolaureato di legge Eddie Buchanan di unirsi, e incoraggia il suo ex compagno di stanza James “Brick” Davis (James Cagney) anche a farlo. Ma Davis vuole essere un avvocato onesto, non un imbroglione, nonostante i suoi legami con il boss mafioso McKay, e ha intenzione di farlo, fino a quando Buchanan non viene ucciso mentre cerca di arrestare il criminale in carriera Danny Leggett. Davis si unisce presto ai “G-Men” mentre danno la caccia a Leggett (che presto diventerà il nemico pubblico numero uno) e ai suoi compari Collins e Durfee, che sono coinvolti in un crimine e una serie di omicidi da New York al Midwest.

7.2 /1
5.9
HD
Gli occhi del testimone (1959)

George Fowler viene presentato a una banda che sta pianificando di rapinare una banca a St. Louis che si aspettano avrà $ 100.000 in mano il prossimo venerdì. George è coinvolto nel piano come autista della banda da Gino, il fratello maggiore di una vecchia fidanzata. Mentre la banda procede alla sua pianificazione, George e Gino devono trovare un modo per vivere per le prossime due settimane e si rivolgono alla sorella di Gino, Ann, per chiedere aiuto. George spera di tornare al college e i soldi che farebbe farebbero molto per aiutarlo a farlo. Non fidandosi di George per mantenere i nervi saldi, il capo della banda John Egan lo sposta all’interno, ma la rapina non va come previsto.

5.9 /1
7.7
HD
Mano pericolosa (1953)

In una metropolitana affollata, Skip McCoy sceglie la borsa di Candy. Tra le sue riprese, anche se all’epoca non lo sapeva, c’è un pezzo di microfilm top secret che veniva passato dalla consorte di Candy, un agente comunista. Candy scopre dove si trova il film tramite Moe Williams, un informatore della polizia. Tenta di sedurre McCoy per recuperare il film. Non riesce a recuperare il film e si innamora di lui. L’agente disperato stermina Moe e picchia selvaggiamente Candy. McCoy, ora spinto all’azione, affronta l’agente in una rissa particolarmente brutale in una metropolitana.

7.7 /1
7.3
HD
Sono innocente (1937)

Joan è la segretaria del difensore civico in una grande città. È innamorata di un criminale in carriera di nome Eddie, e crede che sia fondamentalmente una brava persona che ha appena avuto delle pause difficili. Lei usa la sua influenza per farlo rilasciare presto, e lui cerca di andarsene subito dopo averla sposata, ma le cose non funzionano, ed entrambi scappano.

7.3 /1
N/D
HD
La cosa giusta

Cresce la tendenza del cinema italiano a soffermarsi su problematiche di integrazione razziale. D’altronde non è un mistero che la questione razziale, più o meno mascherata da leggi sulla clandestinità, sia all’ordine del giorno, probabilmente sia la questione, quella in base alla quale in Italia si decidono governi e destini.

N/D /1
4.9
HD
La Pista Bulgara (1994)

Per vendicare l’omicidio del marito, Mirna si dedica alla distruzione della bella ma malvagia Sura che spedisce armi in Medio Oriente in cambio di droga. Ad aiutarla in questo compito c’è un bell’agente sotto copertura, Marc.

4.9 /1
6.0
HD
La legge di Murphy (1986)

Charles Bronson interpreta Jack Murphy, un veterano detective della polizia che viene incastrato per l’omicidio della sua ex moglie. Sebbene preso in custodia, Murphy scappa dalla stazione di polizia ammanettato a un ladro d’auto sboccato. Inseguito dalla polizia, Murphy deve trovare il vero assassino prima che sia troppo tardi.

6.0 /1
6.6
HD
La polizia ha le mani legate (1975)

In un affollato albergo del centro di Milano è stata piazzata una bomba. Il dispositivo temporale sul suo detonatore ha solo pochi minuti per funzionare. Un giovane detective scopre la bomba per caso ed è coinvolto in un terrificante incubo di intrighi, brutalità e uccisioni spietate. Questo è un mondo in cui la vita umana viene venduta o sacrificata per ideali distorti. Un mondo di terrorismo internazionale. Il momento è adesso.

6.6 /1
5.3
HD
Chips ’99 (1998)

Ponch è tornato alle forze di polizia ed è determinato ad aiutare il suo amico Jon nelle indagini su vari furti d’auto.

5.3 /1
6.1
HD
I giorni del commissario Ambrosio (1988)

Pochi giorni prima della vacanza dell’ispettore Ambrosio, di fronte a casa sua avviene una rapina in banca.

6.1 /1
3.2
HD
Un fiuto speciale (2013)

La patologa Nicole Rebenbeck, aiutata dal suo cane addestrato Finn, è chiamata a fermare in tempo la misteriosa serie di attacchi contro gli agenti dell’unità speciale SEC, che ha gettato Berlino nel caos e nel terrore. Collaborando con il sovrintendente capo Cem Diez, l’esperto di tecnologia Bernhard Klar e il direttore della Omicidi Henning Kracht, deve evitare ulteriori attacchi e arrestare la mente criminale che vi sta dietro. Con il fiuto di Finn e le interpretazioni del comportamento del cane da parte di Nicole, nessun caso sarà impossibile da risolvere.

3.2 /1
6.3
HD
Mark il poliziotto (1975)

Un ambizioso agente di narcotici persegue incessantemente un ricco industriale responsabile di un’operazione di droga su larga scala.

6.3 /1
6.1
HD
Ispettore Brannigan la morte segue la tua ombra (1975)

Jim Brannigan viene inviato a Londra per riportare indietro un mafioso americano che è trattenuto per l’estradizione, ma quando arriva è stato rapito, il che è stato organizzato dal suo avvocato. Brannigan, nel suo modo americano irlandese, porta la legge americana alla gente di Scotland Yard per catturare questo mafioso con un cartellino del prezzo in testa e un vecchio poliziotto londinese con cui combattere.

6.1 /1
N/D
HD
Napoli spara

Il bandito Santoro, forte delle giuste protezioni, taglieggia Napoli. Il commissario Belli è il suo nemico. Riesce a un certo punto a mettere in prigione il bandito, ma le protezioni scattano e Santoro è di nuovo libero. Belli allora prepara una trappola e stavolta il bandito viene neutralizzato.

N/D /1
6.4
HD
Fumeria d’oppio – Ritorna Za-la-mort (1947)

Il fratello di una giovane ragazza è ingiustamente accusato di omicidio. Un drogato, è rassegnato al suo destino. Decide di smascherare il vero colpevole. Si reca in una villa misteriosa dove viene accolta dai suoi fratelli che sarebbero amici. In realtà è una fumeria d’oppio dove le persone sono trattate con le delizie del fumo. Le danno tè e sigarette, ma il loro sapore è stranamente dolce. Un dispensatore di giustizia, Za-La – Mort, viene in soccorso della damigella in difficoltà e con un piccolo aiuto da compagni, scacco matto alla polizia.

6.4 /1
7.2
HD
L’urlo della città (1948)

Martino Roma, dopo una sparatoria durante la quale ha ucciso un poliziotto, viene avvicinato in ospedale da un avvocato che vorrebbe fargli confessare un furto che non ha commesso. Martino fugge, uccide l’avvocato e cerca di ricongiungersi alla fidanzata ma il tenente Candella, suo amico d’infanzia, lo trova ed è costretto a ucciderlo. Si tratta di un ottimo esempio di film noir, dovuto allo specialista Siodmak. In questo caso la mistura di realismo e di elementi che si rifanno alla psicoanalisi dona al lavoro una profondità non comune.

7.2 /1
4.9
HD
7 cadaveri per Scotland Yard (1972)

A Londra vengono commessi cinque omicidi di giovani donne e il commissario Henry Campbell sospetta che il responsabile sia l’ex trapezista Peter. Pur essendo innocente questi si rifugia in casa di un’amica, Katie. Convinta della sua colpevolezza la donna cerca di consegnarlo alla polizia e chiama tre ragazzi che falliscono il tentativo. Nel frattempo il numero delle donne assassinate sale a sette…

4.9 /1
6.6
HD
L’assassino arriva sempre alle 10 (1971)

Un uomo di nome Salem fugge da un manicomio dove era stato rinchiuso per un omicidio con l’ascia. Ingiustamente condannato con l’accusa di “colpevolezza di infermità mentale”, non ha intenzione di far dimenticare alla sorella e al marito di essere responsabili dell’omicidio di un contadino e della sua crudele prigionia nel manicomio.

6.6 /1
N/D
HD
Fargo

Addetto alle vendite in un salone d’automobili nel Minnesota, Jerry Lundegaard consegna una vettura nuova a due balordi, Carl Showalter e Gaear Grimsrud, ai quali ha dato un appuntamento in una caffetteria. Lui è un uomo vile, goffamente astuto e pieno di debiti, mentre loro vivacchiano alla giornata, spesso (specie Gaear, uno psicolabile), arma alla mano. Il grande progetto di Jerry è di far sequestrare da costoro la moglie Jean e poi far pagare il riscatto da Wade Gustafson, suo suocero e ricco affarista. Mentre percorrono l’autostrada i due balordi uccidono un agente della polizia stradale e due innocenti, sfortunatissimi testimoni del delitto. Per questi fatti entra in azione a notte fonda Marge Gunderson che dirige il locale posto di polizia (il marito Norm è pittore dilettante), incinta al settimo mese, una donna attenta e saggia, anche se trovare i criminali appare assai arduo. 

N/D /1
7.0
HD
Maigret e la vendita all’asta (Maigret e il caso Saint Fiacre) (1959)

Una nobildonna invita il commissario Maigret, che un tempo era stato suo sparsimante, nel proprio castello. Con molta discrezione gli chiede di indagare su alcune lettere anonime che ha ricevuto in cui le viene preannunciata la morte per una data prestabilita. Il commissario vigila, ma il delitto viene ugualmente commesso. Punto sul vivo il detective si impegna in una estenuante indagine al termine della quale scoprirà l’insospettabile colpevole.

7.0 /1
7.3
HD
Maigret e la moglie del farmacista (1999)

Madame Quatre, moglie di un farmacista, denuncia al commissariato di aver visto il cadavere di una donna nella serra di casa sua e teme che l’assassino sia proprio suo marito. Per motivi di sicurezza la donna si è trasferita in una pensione, con i suoi due figli. Sulle prime, la polizia la prende per una pazza, poi interviene Maigret.

7.3 /1
6.1
HD
Maigret e il misterioso signor Owen (1997)

Per staccare dalla routine quotidiana, Maigret decide di concedersi un periodo di meritato riposo in una località balneare. Sceso nel lussuoso albergo del suo conoscente Louis, il commissario non può fare a meno di notare gli esemplari di varia umanità che affollano la hall: l’attrice Mylène Turner e il suo giovane e inquieto marito Roger; l’enigmatico Owen, costretto sulla sedia a rotelle e assistito dall’infermiera Germaine; l’ex medico Shaft, amante dell’arte… L’improvvisa comparsa di un cadavere nel bagno della camera di Owen chiama in causa Maigret, ostacolato più che aiutato nelle sue indagini dall’improbabile ispettore Gimello…

6.1 /1
5.7
HD
Sono stato un agente Cia (1978)

La vita dell’agente della CIA è in pericolo dopo aver scritto un libro sulla sua carriera con l’agenzia.

5.7 /1
6.1
HD
Omicidio al neon per l’ispettore Tibbs (1970)

Il tenente della polizia di San Francisco Virgil Tibbs è chiamato a indagare quando un predicatore di strada liberale e candidato politico è accusato di aver ucciso una prostituta. Tibbs sta anche combattendo problemi domestici, tra cui una moglie frustrata e un figlio adolescente ribelle.

6.1 /1
6.3
HD
La polizia ringrazia (2001)

Due ragazzi assaltano una gioielleria, ma il proprietario li mette in fuga: uno dei rapinatori reagisce però uccidendo sia il proprietario del negozio che un operaio che cercava di fermarli. Le indagini vengono assegnate al commissario Bertone: questi si muove subito tra mille difficoltà (è anche messo sotto inchiesta dal sostituto procuratore), che tuttavia non gli impediscono di mettersi sulle tracce di una “Anonima anticrimine” di cui fanno parte anche l’ex questore e altre autorità…

6.3 /1
4.4
HD
L’uomo dal pugno d’oro (1967)

Un investigatore privato viene coinvolto da una donna dal comportamento ambiguo ad indagare sulla banda di Krasnah, noto trafficante di diamanti. Per risolvere il caso l’uomo arriverà in Turchia dove…

4.4 /1
7.7
HD
Il tempo si è fermato (1948)

Giornalista-detective se ne va in vacanza. In un bar conosce l’amante del suo editore. Poco dopo la donna viene trovata morta; in casa ha un oggetto che il giornalista aveva appena comprato e poi dimenticato da lei. In realtà l’omicida è l’editore; tra i due inizia un confronto drammatico. Un eccellente noir, tra i più riusciti di quegli anni, torbido e teso. Nel ruolo dell’editore omicida un grande Charles Laughton.

7.7 /1